Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Besozzo, Vedano Olona, Casalzuigno, Malnate e Busto Arsizio, ecco “Residenze in Musica”

Oggi presso la sede della Fondazione Comunitaria del Varesotto, è stata presentata la quinta edizione di concerti denominata “Residenze in Musica”.

La rassegna si articolerà in 6 lezioni-concerto presso le Residenze Sanitario-Assistenziali di Besozzo, Vedano Olona, Casalzuigno, Malnate e Busto Arsizio.

L’iniziativa è nata per creare momenti di cultura e di divertimento per gli ospiti delle RSA.

I concerti, ad ingresso libero, saranno inoltre aperti ai cittadini del territorio che avranno la possibilità di partecipare all’evento culturale, ma soprattutto di entrare in contatto con la realtà di queste strutture che quotidianamente offrono alla comunità servizi di prim’ordine, talvolta poco conosciuti.

Anna Maria Binda e Fabio Del Torchio, rispettivamente presidente e direttore della Fondazione Giuseppe e Giuliana Ronzoni di Besozzo, Antonella De Micheli, direttrice della Fondazione Svizzera “La Residenza” di Malnate, Savio Binaghi, presidente della Fondazione Poretti-Magnani di Vedano Olona, Patrizia Salvemini, direttore della Fondazione Longhi-Pianezza di Casalzuigno, Ambrogio Gobbi e Luca Trama, rispettivamente presidente e direttore dell’Istituto La Provvidenza di Busto Arsizio hanno illustrato le modalità di partecipazione dei diversi enti all’iniziativa e hanno sottolineato la valenza sociale e culturale del progetto.

Gli assessori Miriam Arabini assessore alle inclusioni sociali del Comune di Busto Arsizio e Marzia Baroffio, assessore ai servizi sociali, educativi e cultura del Comune di Vedano Olona, hanno riconosciuto la validità del progetto e hanno spiegato le motivazioni del patrocinio concesso all’iniziativa dai rispettivi Comuni e anche dai Comuni di Casalzuigno, Besozzo e Malnate.

Massimiliano Pavanello e Carlo Massironi, rispettivamente segretario generale e consulente di direzione della Fondazione Comunitaria del Varesotto hanno sottolineato la coerenza del progetto con le finalità della Fondazione Comunitaria del Varesotto e con la sua attività di sostegno alla promozione culturale del territorio, riconoscendo nelle lezioni- concerto presso le RSA una capcità di inclusione e di welfare sociale.

Il M° Livia Rigano, direttore artistico e organizzativo, ha evidenziato che l’iniziativa è posta in essere grazie al fondamentale contributo della Fondazione Comunitaria del Varesotto e al sostegno di numerosi sponsor privati.

Ha inoltre illustrato i contenuti musicali della rassegna che, in 6 diversi concerti, offrirà percorsi musicali con autori differenti che saranno presentati al pubblico dagli esecutori, rendendo ancor più stimolanti i concerti.

Il primo concerto della rassegna si terrà sabato 4 maggio alle ore 16.30 presso la Fondazione Ronzoni di Besozzo.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento