Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Pubblicato il: 22 Aprile 2019 alle 20:50

Spara al tassista che non voleva portarlo a Firenze

di Giuseppe Criseo

E’ stato arrestato dalla polizia di Stato con le accuse di tentato omicidio, detenzione abusiva di arma da sparo e munizionamento, resistenza e minacce a pubblico ufficiale, l’uomo che da Roma voleva andare a Firenze.

Non si trattava però, di un utente qualsiasi, il cinese ha sparato contro il tassista di anni 38 e il colpo e’ andato segno sulla mano, trapassandola.

Lo sparatore non era sconosciuto alle forze dell’Ordine, ed e’ stato fermato quasi subito, in via Attilio Zuccagni Orlandini a Roma, sabato scorso.

Sono in corso indagini sia sulla Beretta calibro 7.65 per capire se fosse stata usata in precedenza e come mai fosse nella disponibilità dello spacciatore di “Shabu” , droga comune in Corea, Cina e Filippine.

Una brutta serata per il tassista, una professione che sta diventando sempre più pericolosa non solo per le donne, ma anche per gli uomini che non sanno chi caricano a bordo.

Please follow and like us:

Lascia un commento