Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Preservativi pericolosi

In realtà, dovrebbero proteggere! A seconda della produzione, tuttavia, i contraccettivi portano con sé i loro pericoli: le cosiddette nitrosamine, che possono causare il cancro. Ci sono anche proteine ​​di lattice che causano reazioni allergiche in individui particolarmente sensibili. Un test della rivista dei consumatori “Gesundheitstipp” ha rivelato che soprattutto i preservativi dei marchi M-Budget, Ok. e Lelo contengono grandi quantità di nitrosammine. Nei preservativi Ok., è stata rilevata anche molta proteina di lattice. Questo marchio ha ricevuto il punteggio “Insufficiente”. La società Valora, dunque, ha deciso di togliere i preservativi dall’assortimento della maggior parte delle loro edicole e chioschi K Kiosk. Ma questo non ha nulla a che vedere con il test: la domanda è troppo bassa. La società è attualmente in procinto di vendere le scorte rimanenti. I preservativi M-budget, che contengono circa lo stesso numero di nitrosamine di quelli del marchio Valora, hanno prestazioni migliori a causa della mancanza di proteine ​​del lattice. Ecco perché a questi contraccettivi è stato attribuito il punteggio “sufficiente”. Migros sostiene che la protezione contro le malattie è superiore al rischio per la salute derivante dalla proporzione di nitrosamine. Inoltre, una connessione diretta tra l’uso del preservativo e lo sviluppo del cancro non è stata dimostrata, ha dichiarato alla stampa il portavoce Patrick Stöpper. È importante, tuttavia, esporre il corpo a queste sostanze il meno possibile. I migliori risultati nei test lo hanno ottenuto marchi noti come Durex, Ceylor e Celeste. I preservativi Coop del marchio Prix Garantie ricevono il voto “buono” (quasi nessuna nitrosammina) ma è stata rilevata una quantità leggermente superiore di proteine ​​del lattice. Le nitrosammine, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, possono essere assorbite attraverso la pelle. Lo studio di queste sostanze è molto importante in ambito tossicologico, essendo molte N-nitrosammine cancerogene. Questi composti provocano mutazione genetica tramite alchilazione del DNA, come ampiamente dimostrato negli animali da laboratorio e la loro assunzione alimentare è associata col tumore dello stomaco e col cancro esofageo.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento