Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Pubblicato il: 17 Aprile 2019 alle 11:05

Cardano al Campo, cantieri senza fine

I cantieri iniziati e mai finiti non solo quelli di Cardano ( anche a Somma non si scherza tanto per stare nei dintorni).

Al di là delle diatribe politiche locali che poi interessano fino a un certo punto i cittadini, i disagi sono oggettivi.

Si vede quando si comincia un lavoro ma non si capisce quando termina.

Non e’ solo una questione formale, immaginiamo chi lavora, chi abita, chi passa a piedi e si trova ostacoli, chiusure e divieti normali per un cantiere che però deve essere completato.

E crescono i commenti: “
Che pensano che mettendo due piantine a bordo strada,rifacendo la segnaletica stradale,inaugurando un parco costato uno sproposito e cmq dall inaugurazione è ancora chiuso,rifacendo i dossi ecc ecc uno possa cambiare idea su chi votare?ma fatemi il piacere va….Giù il culo dalla cadrega! “

Viene in mente il commento di uno svizzero che entrando in Italia ha capito subito che siamo in campagna elettorale, dall’asfaltatura delle strade!

Please follow and like us:

Lascia un commento