Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Pronti per il rilancio: ad Angera nasce la lista Allea. Milo Manica Candidato Sindaco.

Nasce la Lista Civica “Allea – L’Angera che serve”, in occasione delle elezioni comunali nel Comune di Angera: Milo Manica è il candidato sindaco. Presentate le cinque macro aree in cui si articola il programma.

Ad Angera nasce la Lista Civica Allea: una lista rappresentativa della società angerese, che prende le mosse da un gruppo di giovani cittadini preparati e determinati, a cui si sono uniti molti professionisti, donne e uomini con esperienze differenti, che condividono gli stessi valori e la volontà di cambiamento. Il nome della lista racchiude molto della visione che c’è alla base: Allea è infatti il nome del viale situato nel cuore di Angera, al centro della vita cittadina, e al tempo stesso rimanda alla necessità di creare un’alleanza, coinvolgendo giovani e meno giovani, in un’ottica inclusiva che va oltre i discorsi generazionali, per focalizzare piuttosto l’attenzione su aspetti estremamente urgenti e sentiti da tutta la comunità. Da oltre un anno il gruppo è al lavoro per costruire un programma completo e innovativo, con l’obiettivo di rilanciare il territorio di Angera, recuperandone i valori fondamentali al fine di sviluppare il commercio, il turismo e i servizi ai cittadini.

A guidare la lista è il candidato Sindaco Milo Manica: laureato in Scienze Naturali, attivo da diversi anni nel mondo del volontariato sociale ed ambientale, è un naturalista che opera nell’ambito della conservazione della biodiversità. Ben conosciuto all’interno della vita cittadina, Manica è riuscito a catalizzare intorno a sé le migliori risorse ed energie disponibili sul territorio. E’ affiancato da Giacomo Baranzini, giovane designer, e una decina di donne e uomini che portano importanti e diversificate esperienze all’Amministrazione, accomunati da valori universali e impegnati a spendersi per “fare il bene” di Angera.

Il Programma della lista Allea, frutto di un anno di lavoro, incontri e dialoghi con i cittadini, è riassumibile in cinque principali macro aree, che racchiudono poi al loro interno una serie di iniziative articolate e molto concrete. I cinque punti sono:

1. La difesa della salute e della qualità della vita

2. Lo sviluppo turistico pianificato sulla base di eventi di qualità e dal forte impatto culturale

3. Il comune al servizio del cittadino attraverso una serie di azioni coordinate con tutte le realtà del territorio

4. La promozione di un nuovo tipo di commercio basato sul km0 e dotando gli esercizi commerciali esistenti degli strumenti adeguati per sopravvivere

5. Una pianificazione territoriale, ambientale ed energetica della città

Il gruppo di lavoro che forma la lista Allea è ora in piena attività, in vista delle elezioni: sono infatti previsti degliincontri aperti ai cittadini, per un dialogo diretto e un confronto senza filtri, che tenga conto delle esigenze realmente sentite da chi vive nel territorio.

Dichiara il candidato sindaco Milo Manica: “Finalmente è tempo che torni la parola ai cittadini, che chiedono un’accelerazione per stare al passo coi tempi, hanno fiducia nella società civile fatta di tanti giovani e persone di esperienza che si uniscano in un’alleanza forte, per essere al servizio di tutta la collettività. Serve una visione globale: Angera soffre da decenni di un’involuzione che ha prodotto un calo drastico del commercio locale, del lavoro e delle presenze turistiche qualificate; ora più che mai è necessario impostare un piano strategico di medio e lungo termine per invertire il senso di questa drammatica spirale discendente. Un piano che tenga conto di molti aspetti come la riqualificazione urbanistica e territoriale, il sostegno alla riorganizzazione socio-sanitaria, il rilancio del commercio e del turismo di qualità, la vicinanza ai cittadini con servizi concreti.”

Please follow and like us:
error

Lascia un commento