Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Pubblicato il: 16 Aprile 2019 alle 8:35

Lombardia e Ricerca, la Regione punta sui giovani

Per il secondo anno consecutivo Regione Lombardia in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale premierà, nell’ambito della Giornata della Ricerca che in programma l’8 novembre al Teatro alla Scala, le proposte più innovative degli studenti delle scuole secondarie di secondo grado (statali e paritarie) e dei percorsi di istruzione e formazione professionale (Iefp) presenti sul territorio lombardo.

Obiettivo dei progetti, migliorare la qualità della vita e la sostenibilità. Gli ambiti sono quelli della strategia di specializzazione intelligente lombarda:
Agroalimentare, Eco-industria, Industrie creative e culturali, Industria della salute, Manifatturiero avanzato, Mobilità sostenibile, Aerospazio.

“Con il premio ‘Lombardia è Ricerca per gli studenti’ e con il premio ‘RYoung Comitato Claudio De Albertis’ – ha proseguito il vicepresidente – miriamo ad incentivare i ragazzi ad essere promotori di proposte innovative in ambiti strategici per lo sviluppo sociale ed economico.

Questo significa anche creare una sinergia tra i giovani e le istituzioni, valorizzando la loro creatività”.

La Giunta regionale, su proposta del vicepresidente, ha approvato oggi i regolamenti dei premi che saranno assegnati agli studenti: i ragazzi dovranno ideare un prototipo funzionante – definendo azioni, fasi e tempi di realizzazione – in una delle sette ‘aree strategiche’ e dimostrare la singolarità e l’impatto sociale del progetto proposto.

Una Giuria di 9 esperti si occuperà di valutare le idee degli studenti. In palio ci sono 15.000 euro per il primo gruppo di studenti classificato, 10.000 per il secondo e 5.000 per il terzo.

Inoltre, 5.000 euro per gli istituti di provenienza dei vincitori per un totale complessivo di 45 mila euro.

Please follow and like us:

Lascia un commento