Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Varese/Casbeno: truffe agli anziani

Busto Arsizio: la truffa dello specchietto
Busto Arsizio: la truffa dello specchietto

La fantasia dei truffatori è infinita: si passa dal controllo per un guasto all’acquedotto alla richiesta telefonica di aiuto economico della sedicente nipote che poi manda invece un amica a  ritirare i soldi, alla donna che chiede aiuto per un falso incidente o per un figlio bisognoso, che  suona al campanello della nostra abitazione in piena notte, alla falsa verifica della posizione fiscale, al controllo delle banconote per accertare se sono vere o la disponibilità finanziaria, dalle marche da bollo necessarie per ritirare l’eredità del lontano parente, al falso rimborso delle bollette, alla verifica della falsità delle banconote che, poi, spariranno regolarmente, alla verifica delle tubazioni per perdita di gas o presenza di mercurio, fino al falso tamponamento con richiesta di risarcimento bonario in contanti.si passa dal controllo per un guasto all’acquedotto alla richiesta telefonica di aiuto economico della sedicente nipote che poi manda invece un amica a  ritirare i soldi, alla donna che chiede aiuto per un falso incidente o per un figlio bisognoso, che  suona al campanello della nostra abitazione in piena notte, alla falsa verifica della posizione fiscale, al controllo delle banconote per accertare se sono vere o la disponibilità finanziaria, dalle marche da bollo necessarie per ritirare l’eredità del lontano parente, al falso rimborso delle bollette, alla verifica della falsità delle banconote che, poi, spariranno regolarmente, alla verifica delle tubazioni per perdita di gas o presenza di mercurio, fino al falso tamponamento con richiesta di risarcimento bonario in contanti.

Il caso ha voluto che nei giorni precedente si parlasse di tali furti :

il Questore Giovanni PEPE’, nel corso della celebrazione del 167° anniversario della Fondazione della Polizia di Stato, aveva voluto sottolineare la necessità di contrastare con tutte le energie questo odioso e grave reato ed aveva rafforzato il messaggio ricorrendo all’ironia ed all’alert dell’attrice Debora VILLA in favore dei più anziani.

Please follow and like us:

Lascia un commento