Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Fagnano ospita “Storie di Reincarnazione”, libro di Manuela Pompas

Per la rassegna “Il Mese della Cultura” 2019, organizzata dalla Pro Loco di Fagnano Olona con il patrocinio del Comune, invita alla presentazione del libro-saggio “Storie di Reincarnazione” di Manuela Pompas, venerdì 12 Aprile 2019 alle ore 21 presso l’Aula Magna della Scuola E.Fermi in P.zza A. di Dio.

intervistata dal giornalista Fausto Bossi, l’autrice sarà disponibile a confrontarsi con i presenti e per il firmacopie a fine serata.

Il libro: “Storie di Reincarnazione” è un saggio appassionante che si gusta come un romanzo: 12 storie vere i cui protagonisti hanno sperimentato la regressione a vite passate. Per ciascuna delle storie racchiuse in questo libro sono state trovate delle “prove” (luoghi, date, persone…) che confermano il vissuto emerso e anche l’ipotesi della reincarnazione.
La teoria della reincarnazione ha costituito da sempre uno dei misteri più affascinanti per l’uomo, una speranza che risale alla notte dei tempi. In ogni capitolo viene presentata una vita passata emersa con la regressione di una delle persone che si sono rivolte a Maria Giulia, psicoterapeuta che pratica l’ipnosi regressiva e che è la figura centrale all’interno del libro. I pazienti si sono rivolti a lei per risolvere un problema o superare un blocco emotivo: genitori anaffettivi, rapporti conflittuali, paure e fobie, una vita sentimentale fallimentare, la paura della sessualità… problemi comuni, in cui è facile riconoscersi. Le vicende narrate sono tutte autentiche e modificate solo in parte (romanzate) affinché i protagonisti non siano riconoscibili.

L’autrice: Manuela Pompas è una giornalista (per 30 anni redattrice di Gioia), è considerata una delle maggiori divulgatrici nel campo della ricerca psichica e spirituale in Italia, affrontando le tecniche legate alla psicologia (ipnosi, rilassamento e visualizzazione, rebirthing), le medicine naturali (omeopatia, agopuntura, medica ayurvedica ecc.) e le discipline umanistiche (bioenergetica, gestalt, tecniche corporee, psicologia transpersonale).
Ha cercato di indagare nei campi legati alla conoscenza profonda dell’individuo, in un percorso parallelo a quello degli studiosi americani, che hanno tralasciato lo studio dei fenomeni paranormali per approfondire lo sviluppo del potenziale umano.

Il ricco calendario del “Il Mese della Cultura” 2019 prosegue nel weekend con l’evento “In…canto a Fagnano“, ovvero tre spettacoli in solidarietà tra musica e teatro, domenica 14 aprile alle ore 17 presso l’Aula Magna Scuola Fermi in P.zza A. di Dio a Fagnano Olona.

Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito, e la manifestazione vanta il patrocinio del Comune di Fagnano Olona e si avvale della collaborazione del Circolo Culturale l’Alba, delle ACLI di Bergoro, dell’Associazione 2L Lombardia Lucania, Libreria Millestorie, Foto G&B, Eugenio Barbaresco Fotografo, l’Associazione “Insieme è bello”, la Compagnia di Canto Vittorio Tosto e il Liceo musicale V.Bellini.

Please follow and like us:

Lascia un commento