Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

La nonna partorisce per conto del figlio gay

La nonna partorisce per conto del figlio gay
La nonna partorisce per conto del figlio gay

Cecilia Eledge di 61 anni “Volevo farlo come un dono di una madre a suo figlio” e in Nenraska ha partorito una bambina per conto del figlio Matthew gay sposato con Elliott Dougherty, utilizzando gli ovuli dell’altra figlia

https://hopinion.it/#!/hopi/5cab3b2567abc1584b7d5a6c

E’ la prima volta al mondo che una bambina nasce dalla nonna con il seme del figlio fecondando l’ovulo della figlia

Matthew e il suo compagno temevano di non ottenere il permesso per adottare in bambino, il Nebraska infatti è uno stato conservatore e dopo aver annunciato il suo matrimmonio con Elliot era stato addirittura licenziato dalla scuola cattolica in cui insegnava.

La bimba Uma Louise Dougherty Eledge è nata due settimane fa e nel mondo dei social è cominciato un acceso dibattito nel quale non mancano commenti negativi e omofobi o, addirittura, insinuazioni sul fatto che Eledge abbia fatto sesso con sua madre.

Please follow and like us:

Lascia un commento