Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Mondo Religioni riconoscente per Emanuela Del Re

Mondo Religioni,Foad Aodi (Co-mai);riconoscente per Emanuela Del Re e l’Ais per questa iniziativa importante a favore della conoscenza e la convivenza interreligiosa contro i pregiudizi e le discriminazioni.Così Il prof.Foad Aodi fondatore di Cili-Italia(Confederazione internazionale laica interreligiosa) e delle Co-mai(Comunità del Mondo Arabo in Italia ) nel suo intervento il 07.04 al festival MondoReligioni organizzata dalla Vice Ministra degli Affari Esteri e Cooperazione internazionale Emanuela del Re e l’Associazione italiana di sociologia (Ais) dal 05 a 07/4 presso il San Galigano a trastevere e che ha coinvolto tutte le religioni dando voce alle minoranze religiose nel mondo .
L’iniziativa ha avuto un grande successo di partecipazione e contenuti in particolare dei giovani ,inter religiosi e internazionali che hanno parlato un’unica voce costruttiva e piena di apertura e speranza .
L’iniziativa è stata patrocinata con piacere dai nostri movimenti e comunità’; Co-mai(Comunità del Mondo Arabo in Italia) ,Amsi(Associazione Medici di Origine Straniera in Italia) , il movimento internazionale Uniti per Unire e l’Unione medica euro mediterranea(Umem).
Iniziativa molto importante per intensificare la conoscenza ,Il dialogo e il sostegno alle minoranze religiose combattendo pregiudizi e paura ha dichiarato Foad Aodi che ha ringraziato a nome di tutte le nostre associazioni ,comunità e movimenti e musulmani italiani la Vice Ministra Emanuela del Re per il grande lavoro svolto insieme alla ministra della Salute Giulia Grillo e il Sottosegretario Armando Bartolazzi per l’incontro congiunto con Amsi svoltosi al Ministero per trovare soluzioni urgenti per le circoncisioni non terapeutiche che per quello che abbiamo concordato le chiameremo #CirconcisioniPreventive nelle strutture sanitarie pubbliche.
Aodi ha ribadito iniziative importanti come quelle di MondoReligioni promosse dalla Dr.ssa Emauela Del Re Sociologa molto esperta e concreta nel dialogo inter religioso e nella sociologia religiosa portata avanti da anni con l’associazione Italiana di sociologia(Ais) e con attività di cooperazione internazionale in Medio Oriente ,sono concreti per l’integrazione inter religiosa ,la conoscenza e per chiudere i “ghetti religiosi” che parlano solo di una religione o una etnia che ad oggi non hanno portato nessuna risposta o soluzione per l’interesse comune.
Sono molto contento e fiducioso dopo aver sentito tutti i giovani delle varie religioni (cristiane,musulmane,ebrei ,evangelisti ,buddiste che da una parte difendono e promuovo il dialogo e la pace nel mondo e dall’altra parte denunciano l’aumento delle discriminazioni religiose sia mediatica, sui social e anche presso le scuole .
Bisogna intensificare il lavoro sui giovani e sulle scuole per promuovere il dialogo e combattere i pregiudizi e le discriminazioni,proseguire nella buona pratica come MondoReligioni per intensificare il confronto e la convivenza tra le religioni e le civiltà con ricerche sociali per superare e archiviare le commissioni monotematiche monoreligiose chiude Aodi.www.unitiperunire.org

Please follow and like us:

Lascia un commento