Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Luino: “Ocsi”, un pastore tedesco dei Carabinieri fa scoprire cocaina

340 gr. di cocaina, tre bilancini di precisione, 7 telefoni cellulari, 3mila euro in contanti ed oltre 3mila franchi svizzeri, indizi inequivocabili di una evidente attività di spaccio oltre confine, sono stati sequestrati dai Carabinieri di Luino guidati dal Capitano Alessandro Volpini che a 41 anni si sta facendo conoscere per il suo impegno concreto nella lotta alla droga del luinese.

foto di repertorio

All’operazione hanno partecipato I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile in collaborazione con “Ocsi”, un pastore tedesco dei Carabinieri del Nucleo Cinofili di Casate Novo (LC), e con il personale della Polizia Cantonale di Lugano, che, indagando sulla rapina al distributore di benzina di Caslano (CH) del 3 febbraio scorso, aveva appreso dell’illecita attività della coppia, hanno eseguito una perquisizione presso l’abitazione dei due indagati, rinvenendo, in un armadio all’interno della camera da letto 340 gr. di cocaina, tre bilancini di precisione, 7 telefoni cellulari, 3mila euro in contanti ed oltre 3mila franchi svizzeri.

Erano in due gli arrestati, l’uomo in carcere a Varese e la donna a Como: una coppia di sudamericani, un uomo di 35 anni e la compagna quarantenne, denunciati per detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Please follow and like us:

Lascia un commento