Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Cairate, azzardo e dipendenze evento”Gran Casinò”

Evento “Gran Casinò” – SABATO 13 APRILE 2019 – ORE 21.00 – CINE-TEATRO MARTEGANI VIA G. ALBERTI 6 CAIRATE (VA) – INGRESSO LIBERO FINO A ESAURIMENTO POSTI.

“L’azzardo è un cancro sociale” dichiara Papa Bergoglio, che lo definisce “un flagello al pari del narcotraffico”. Tanto nelle grandi città quanto nei comuni, assistiamo una proliferazione dell’offerta del gioco d’azzardo legale, sostenuta da una promozione pubblicitaria sempre più massiccia e aggressiva.

Se è vero che sempre più associazioni e cittadini chiedono con determinazione alle istituzioni di regolamentare il settore, ponendo dei limiti all’offerta del gioco, è pur vero che spesso ci si dimentica di indicare la composizione delle Commissioni chiamate a definire le regole. Ex politici, che hanno collaborato alla redazione del testo unico sui giochi saltano la palizzata e vengono assoldati dalle Concessionarie; Manager delle multinazionali dell’azzardo vengono candidati al Parlamento e assumono incarichi nella gestione politica del settore. Una babele del business ad ogni costo. E il costo lo sappiamo è elevatissimo: crisi familiari, perdita del lavoro, attività illegali, debiti, usura, costi sociali inestimabile.

“Gran Casinò”: uno spettacolo per DIRE NO AL GIOCO D’AZZARDO, anche a quello legale, per contribuire a creare consapevolezza su un perverso business gestito dalle lobby del gioco e dalla malavita. Perché questo cancro sociale cessi di propagarsi nelle menti e nell’animo di milioni di cittadini.

Di seguito alcuni dati del territorio cairatese, alcune indicazioni per chiedere aiuto in caso di necessità e una breve presentazione dell’Associazione AND-Azzardo e Nuove Dipendenze.

QUANTO E A COSA SI GIOCA?

I giochi d’azzardo a Cairate risultavano distribuiti solo in esercizi commerciali generalisti (7 bar e 1 rivendita tabacchi). Non vi sono sale scommesse né locali dedicati (tipo sala giochi o sala slot/VLT).

Nell’anno 2018 a Cairate la raccolta totale, cioè il volume di denaro speso in giochi d’azzardo legali è stata di più di 3 milioni di euro (3.030.757,43 euro).

Rispetto al 2017 (quando erano stati giocati 3.087.431,91 euro) il volume di soldi investiti in tutti i giochi d’azzardo presenti sul territorio comunale è diminuito di 56.674,48 euro.

La tabella seguente rileva la raccolta anno 2018 per tipologia di gioco d’azzardo presente nel territorio cairatese. In totale, i giochi d’azzardo praticati sono di otto tipologie.

TIPO DI GIOCO EURO
SLOT (AWP) 2.247.155,38
Lotterie Istantanee (G&V) 458.295,90
Lotto 213.406,00
Superenalotto 92.519,50
Comma 7 7.586,77
Eurojackpot 5.128,00
Winforlife 5.159,00
Lotterie Tradizionali 1.506,88 0
TOTALE RACCOLTA 2018 3.030.757,43

I dati di spesa procapite in azzardo (anno 2017) a Cairate sono riassunti sotto:

 abitanti    spesa 2017 procapite

CAIRATE 7.720 400 €

Considerando il reddito medio pro-capite pari a 20.615,85 € all’anno, 400 euro di spesa media per cittadino Cairatese equivalgono al 1,94% di tale reddito.

Evidentemente, va considerato che non tutti i cittadini giocano tali somme in un anno; quindi, alcuni individui giocano molto di più (realisticamente creando a sé e ai propri cari situazioni economiche critiche, indebitamento, sino ad arrivare a vere e proprie bancarotte).

Slot machine: è cambiato qualcosa negli anni?
Il gioco d’azzardo più praticato e nel quale vengono investiti più soldi è risultato essere quello con le slot machine.

Con i dati riferiti a 2015, 2016 e 2017 si può capire come sono cambiati nel tempo due aspetti: le giocate totali alle macchinette e il numero di apparecchi presenti nel Comune (dato non rilevato per il 2018).

ANNO RACCOLTA ALLE SLOT N. SLOT NEL COMUNE
2015 2.838.857,42 euro 32
2016 2.553.351,07 euro 30
2017 2.281.009,91 euro 28
2018 2.247.155,38 euro n.d.

Come si vede, nel giro di quattro anni la raccolta annua alle slot machine è diminuita di mezzo milione di euro (precisamente di 591.702,04 euro).

Con questi volumi di denaro giocato dai cittadini è possibile che vi siano anche situazioni problematiche, anche rilevanti, per le quali è bene chiedere una consulenza.

Ricordiamo che la perdita di controllo sul proprio comportamento di gioco d’azzardo è insidiosa e progressiva. Come tutte le altre forme di dipendenza richiede interventi specialistici (sia di natura psicologica, sia sociale, sia legale e finanziaria). Questo disturbo impatta gravemente proprio la capacità di gestione dell’area economica, e quindi sarà spesso opportuno una presa in carico mirata su questo aspetto (sia per ricostruire i debiti, sia per limitare i danni al patrimonio e alla propria e altrui stabilità).

IN CERCA DI AIUTO?
Capire quando si sta perdendo il controllo sulla propria attività di gioco o se lo è quella di un familiare non è difficile: se si gioca più denaro, più spesso e più a lungo di quanto si è previsto e di quanto ci si può permettere, se si mente riguardo questa attività o sui soldi spesi, se si aumenta il denaro giocato, allora significa che forse il gioco d’azzardo non è più così tanto sotto controllo e allora probabilmente chiedere una consulenza potrebbe essere utile a non peggiorare le cose.
Lo sportello di ascolto e orientamento gestito dall’Associazione AND al quale possono afferire gratuitamente anche i cittadini di Cairate è stato aperto nel 2008 grazie al sostegno dell’Ufficio di Piano di Zona di Gallarate (a cui afferisce anche il Comune di Cairate).
Lo sportello è anonimo e gratuito per la cittadinanza residente nell’Ambito, ed è rivolto sia a chi ha un disturbo da gioco d’azzardo sia ai familiari, che spesso si trovano a dover gestire con grande sofferenza tutti di danni e le esternalità negative derivanti dal gioco d’azzardo fuori controllo di un proprio congiunto.
Nel corso di questi anni di attività sono giunte alcune telefonate da questo territorio, e molte di queste chiamate era di familiari di giocatori, alla ricerca di un sostegno psicologico, ma anche di un aiuto legale per affrontare la situazione debitoria.
La dr.ssa Smaniotto, psicologa psicoterapeuta esperta in materia, socia dell’Associazione AND-Azzardo e Nuove Dipendenze, riceve su appuntamento in varie sedi dento o fuori distretto per offrire una prima accoglienza specialistica.
Il numero cui rivolgersi è 339-3674668 (se l’operatore non risponde perché occupato in colloquio; se il numero è in chiaro, richiama).

AND-Azzardo e Nuove Dipendenze è una Associazione di Promozione Sociale fondata a Gallarate 16 anni fa con lo scopo preciso di affrontare in modo competente ed esclusivo tutto l’ambito del gioco d’azzardo (attraverso ricerca, formazione, informazione, sensibilizzazione, prevenzione, ascolto, orientamento, in tutte le aree psico-socio – educative e legali/finanziarie ad esso attinenti). Ha sviluppato una esperienza unica nel suo genere in tutta Italia. I suoi soci sono esperti nel settore: psicologi, assistenti sociali, avvocati, educatori, oltre ad altri professionisti utili al funzionamento dell’associazione e agli scopi sociali. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti tra i quali il più prestigioso l’invito del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella a partecipare al ricevimento per la festa del 2 giugno, reiterato negli ultimi 3 anni.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento