Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Varese, “Cuore di riccio” alla Ubik sabato 6 aprile con Massimo Vacchetta

di Paolo Bossi

Massimo Vacchetta
Massimo Vacchetta

Sabato 6 aprile 2019 la libreria Ubik (in piazza del Podestà) a Varese si terrà la presentazione dei libri “25 grammi di felicità” e “Cuore di riccio” scritti da Massimo Vacchetta, introdotto da Lucia Tiziani e dall’avv. Elisa Scarpiono che ha pubblicato due accurate recensioni.

L’autore è un veterinario che per molti anni si è occupato prevalentemente di bovini fino all’incontro casuale con “Ninna”, un piccolo riccio di soli 25 grammi che, si può dire, gli ha davvero cambiato la vita. Dopo questo incontro, ha creato il centro recupero ricci “La Ninna”, sito a Novello in Piemonte, e da allora si dedica completamente alla cura di questi piccoli animali. Vacchetta è anche presidente dell’associazione «La casa dei ricci».

Vacchetta racconterà la sua esperienza al centro “La Ninna”, condividendo con i presenti tanti aneddoti e proiettando fotografie e filmati. Sarà un’occasione utile per comprendere quali siano le poche ma semplici e giuste regole da osservare nel caso qualcuno ci si imbatta in un riccio e non sappia cosa fare. A tal proposito, Lucia Tiziani racconterà del suo “Maddy”, il piccolo riccio che ha trovato e che ora sta accudendo in attesa che venga reinserito in natura.

Il libro “25 grammi di felicità” è diventato in breve tempo un best seller, tanto da essere stato tradotto in 12 lingue, e ora Massimo Vacchetta riesce di nuovo a sorprendere i lettori con questo secondo libro “Cuore di riccio” (edito come il precedente da Sperling & Kupfer) che raccoglie dei racconti emozionanti, storie vere di umani e animali, che si intrecciano al piccolo ospedale per ricci “La Ninna”, presso il quale convergono da tutto il Centro e Nord Italia piccoli animali feriti e mutilati a causa della superficialità dell’uomo e dove umani e animali sperimentano una nuova dimensione incentrata su due concetti fondamentali: cura e rispetto. Sono oltre 250 ricci salvati, curati e rimessi in libertà ogni anno, una cinquantina di animali con disabilità permanente assistiti garantendo loro vita e dignità.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento