Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Pubblicato il: 4 Aprile 2019 alle 16:03

Varese, falsa onlus, 50 badanti in nero, 9 arresti

“Badante Brava”, è il nome di una falsa
associazione no profit che tramite un sito web reclutava aspiranti badanti dall’est,
come Russia, Bielorussia o Ucraina.

La finta onlus aveva diverse sedi sparse nelle zone dove
operava nelle zone tra Milano, Varese e Torino.

Sembrerebbe che il sodalizio avrebbe fatto lavorare oltre 50
donne, tutte irregolari in Italia, solo tra ottobre e dicembre 2018

Le ragazze venivano poi sfruttate mettendole al lavoro nelle
case delle famiglie che ne facevano regolare richiesta in Lombardia e in
Piemonte.

Due donne, sono state arrestate dalla Guardia di Finanza di
Varese in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere, insieme
ad altri sette collaboratori per associazione a delinquere finalizzata allo
sfruttamento dell’immigrazione clandestina e del lavoro nero.

Please follow and like us:

Lascia un commento