Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Allergene non dichiarato, Ministero della salute segnala richiamo nuvole di drago ai gamberi dalla Cina.

Assente anche l’etichettatura in italiano, rischio per i consumatori allergici

Cina: One belt one road
Cina: One belt one road

La tutela del consumatore e la sua salute, prima di tutto. Cresce l’attenzione per la sicurezza alimentare ancora di più se ha a che fare con le allergie. Per questo il Ministero della salute in data odierna ha diffuso il richiamo di un lotto di nuvole di drago, cracker ai gamberi, a marchio Dalian New Century Huihong Trading per la presenza di allergeni non segnalati in etichetta dei crostacei e perché le istruzioni di utilizzo e conservazione non sono indicate in lingua italiana. Il prodotto interessato è venduto in scatole da 227 grammi con il numero di lotto HH032 e il termine minimo di conservazione 17/08/2021. Le nuvole di drago richiamate sono state prodotte Dalian New Century Huihong Trading Co. Ltd a Dalian, in Cina, e importate in Italia da Asiantrade Srl, che ha sede in via Keplero 24 a Settimo Milanese. Si raccomanda ai soggetti allergici ai crostacei di non consumare il prodotto con il numero di lotto segnalato e di restituirlo al punto vendita d’acquisto. Per i consumatori che non sono affetti da allergie ai crostacei il prodotto è considerato sicuro. Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, raccomanda ai consumatori “ALLERGICI AI CROSTACEI” di non consumare il prodotto con il numero di lotto segnalato e di restituirlo al punto vendita d’acquisto. La segnalazione è stata pubblicata sul nuovo portale dedicato alle allerta alimentari del Ministero della salute. L’avviso è stato diffuso anche attraverso il Rasff.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento