Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Energia, Codacons ritiene non vi sarà una riduzione delle bollette

Dopo Nomisma e alcuni quotidiani che hanno sconfessato le cifre sui risparmi derivanti dal taglio delle tariffe luce e gas deciso ieri dall’Arera, anche il Codacons corregge i dati errati circolati nelle ultime ore, secondo i quali la riduzione delle tariffe per l’elettricità e il gas produrrebbe risparmi da 168 euro a famiglia.

Purtroppo questo dato è sbagliato, e il risparmio per gli utenti legato alle nuove tariffe decise da Arera sarà più contenuto e in ogni caso lontano dal coprire le maggiori spese sostenute dalle famiglie tra il 2018 e il primo trimestre del 2019 per luce e gas – spiega il Codacons – L’eccessiva fretta di alcune associazioni che hanno diffuso numeri imprecisi sui possibili benefici per le tasche degli utenti rischia di avere ripercussioni negative per i consumatori, perché parlare di risparmi record in modo inappropriato potrebbe influire sui prezzi all’ingrosso dell’energia, mercato come noto caratterizzato da forti speculazioni.

Considerato l’andamento delle tariffe del mercato tutelato tra il 2018 e il 2019, le bollette dell’elettricità hanno subito un incremento complessivo del +3%, mentre quelle del gas sono cresciute, ad oggi, del +6%: a fronte di tali numeri ufficiali e incontestabili parlare di risparmi record da 168 euro è assolutamente sbagliato e fuorviante, perché in realtà gli utenti continuano a subire gli effetti degli incrementi abnormi delle tariffe dell’ultimo periodo, pari a +77,7 euro annui (+15,6 euro per la luce e +62,1 euro per il gas).

Va considerato che per il gas il calo delle tariffe sarà applicato nel periodo in cui i riscaldamenti saranno spenti, e quindi quando il consumo energetico delle famiglie è inferiore, circostanza che di fatto riduce i risparmi in bolletta e che non sembra essere stata presa in considerazione da chi ha diffuso numeri poco realistici.

Please follow and like us:

Lascia un commento