Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Congresso mondiale delle famiglie, presentata mozione in Regione per il sostegno

Ribadire il sostegno di Regione Lombardia al Congresso mondiale delle famiglie. Lo chiede una mozione depositata al Pirellone il consigliere comunale e regionale del Carroccio Massimiliano Bastoni, Primo Firmatario del testo: “La mozione depositata nell’Aula consiliare è stata sottoscritta da quasi tutto il gruppo della Lega ed intende ribadire la difesa della famiglia naturale contro chi vuole tapparci la bocca, cercando di boicottare il Convegno mondiale delle famiglie che si terrà a Verona dal 29 al 31 marzo”.

“A chi si ritiene erroneamente il detentore della verità assoluta e per questo va propagandando strane teorie gender, ribadiamo che la famiglia fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna rappresenta l’istituzione naturale aperta alla trasmissione della vita. La famiglia è inoltre il nucleo naturale e fondamentale della società e come tale ha diritto ad essere protetta dallo Stato, secondo quanto sancito dalla Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo delle Nazioni Unite”, continua Bastoni.

“L’iniziativa”, prosegue il consigliere leghista, “ha l’obiettivo di unire e far collaborare leader, organizzazioni e famiglie per affermare, celebrare e difendere la famiglia naturale; è dunque sia importante che anche Regione Lombardia ribadisca il proprio sostegno all’evento, cui parteciperanno anche diversi ministri della Repubblica”.

“Per questo motivo, con la mozione depositata oggi, come Lega abbiamo chiesto che venga espressa la solidarietà di Regione Lombardia agli organizzatori dell’evento veronese e che la Giunta si impegni ad interessare il ministro competente al fine di ribadire il sostegno di Palazzo Lombardia alla famiglia quale punto centrale ed insostituibile della nostra società”, conclude Bastoni.

Please follow and like us:

Lascia un commento