Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Somma Lombardo: “Tuttaunaltrafesta”

Somma Lombardo: “Tuttaunaltrafesta”
Somma Lombardo: “Tuttaunaltrafesta”

Parte il 31 marzo dal Castello di Somma Lombardo (Va) l’edizione 2019 di «Tuttaunaltrafesta» la kermesse itinerante promossa dai missionari del Pime per i popoli del grande fiume.

Nato vent’anni fa a Milano è un evento che fa incontrare tra loro nel cuore di una città per un grande momento di festa il commercio equo e solidale, le storie dal mondo dei missionari e le associazioni che sul territorio promuovono la solidarietà. Quest’anno ha anche un obiettivo particolare: sostenere la campagna «Il grido dell’Amazzonia», promossa dal Pime a sostegno dei popoli della più grande foresta del mondo che papa Francesco ha voluto al centro di un Sinodo, che la Chiesa cattolica terrà a Roma nell’ottobre 2019. Dopo il primo appuntamento a Somma Lombardo «Tuttaunaltrafesta» farà poi tappa a Inzago (Mi) il 7 aprile, Lecco il 4/5 maggio, Milano Rogoredo il 19 maggio, Varese il 1 giugno, per concludersi a Milano il 14/15 settembre.
A Somma Lombardo l’appuntamento è per DOMENICA 31 MARZO DALLE 10 ALLE 19 grazie alla collaborazione e al patrocinio dell’amministrazione comunale e alla collaborazione di molti enti e gruppi locali.
Sarà l’occasione per incontrare dal vivo l’Amazzonia attraverso suoi suoni, immagini e colori. Dopo la Messa celebrata alle 10 nella basilica prepositurale di Sant’Agnese, la festa si aprirà alle 11 in piazza Vittorio Veneto con i tamburi del drum circle, che proporranno i ritmi delle comunità indigene. La giornata proseguirà poi con il pranzo preparato dalla Pro Loco al Castello, dove sarà possibile anche visitare un’installazione che racconterà la bellezza dell’Amazzonia, ma anche le sue ferite e le sue storie.
Il pomeriggio proseguirà con il gemellaggio con le scuole della Cambogia dove opera padre Alberto Caccaro, missionario del Pime originario di Somma Lombardo. Ma vi saranno anche momenti di gioco e di spettacolo con l’esibizione della scuola di danza T.E.A.M. Sporting, la musica degli Elipsis e la caccia al tesoro promossa dagli scout. Alle 16 andrà in scena lo spettacolo per ragazzi «I fili della pace», storie dal mondo con Debora Mancini e Daniele Longo. Poi alle 17 sarà la volta della parata dei trampolieri del Teatro dell’Aleph.
Per tutta la giornata saranno a disposizione stand di prodotti del commercio equo e dell’economia solidale, laboratori per ragazzi, e truccabimbi con i colori dell’Amazzonia.
«Tuttaunaltrafesta» a Somma Lombardo sarà inoltre l’occasione una grande anteprima:
VENERDI’ 29 MARZO ALLE 21 al TEATRO SAN LUIGI debutterà «L’AMAZZONIA NON È VERDE»
lo spettacolo narrativo prodotto dal Pime che racconta con parole, musica, canto e immagini le minacce e le speranze dei popoli del grande fiume. Testi di Andrea Zaniboni, con con Elda Olivieri, Rachel O’Brien, Kal dos Santos, Nadio Marenco e Adalberto Ferrari.
Tutta la manifestazione avrà una finalità solidale: i fondi raccolti andranno al Progetto S138 della Fondazione Pime Onlus che sostiene le attività dei missionari del Pime in Amazzonia. Tra i gesti concreti che verranno finanziati ci sono il sostegno alle comunità indigene, la difesa legale dei piccoli contadini minacciati dal latifondo, l’assistenza alle vittime della tratta di persone, l’acquisto di una barca per una comunità di suore che da pochi mesi ha aperto una presenza in un’area periferica sul grande fiume.

È possibile sostenere i progetti della campagna «Il grido dell’Amazzonia» anche con una donazione on line a questo link: https://donazioni.pimemilano.com/amazzonia

Per le notizie su Tuttaunaltrafesta e il programma dettagliato: www.tuttaunaltrafesta.it

Please follow and like us:

Lascia un commento