Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Lombardia, brevetti, regione di inventori e creativi, con primati a livello nazionale

La Lombardia si conferma una regione di inventori e creativi, con vari primati a livello nazionale.

Sono quasi 20 mila le domande di brevetti depositate, con una crescita del 30% rispetto al 2013, il 39% delle oltre 51 mila presentate in Italia nel 2018. Salgono anche le richieste di registrazione per i marchi: 16 mila nell’ultimo anno, con un aumento del 7,4% in cinque anni, il 30% delle domande presentate in Italia nello stesso periodo.

Questi dati emergono da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi, su dati dell’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi del Ministero dello Sviluppo Economico, relativi agli anni 2018, 2017 e 2013.

Con oltre 36 mila depositi di brevetti e marchi, pari al 32,7% dei circa 110 mila depositi a livello nazionale, la Lombardia è la regione in cui si presentano più domande di registrazione di marchi, brevetti e modelli di
utilità.

Seguono il Lazio con 20 mila e il Piemonte con 15 mila. Milano è la regina della creatività italiana con quasi 32 mila tra brevetti e marchi depositati nel 2018, seguita da Roma con quasi 20 mila, Torino con 13 mila, Napoli con 3 mila, Bologna, Firenze e Padova che superano i 2 mila.

Tra le prime 20 province anche le lombarde Brescia con 1.583, Monza Brianza con 806 e Bergamo con 688.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento