Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Pubblicato il: 24 Marzo 2019 alle 15:56

Caramatte in centro a Busto Arsizio

Caramatte alla quarta edizione a Busto Arsizio

La comunità gelese, con sindaco e don, scende in piazza per le gare di caramatte, oltre cinquanta iscritti.

Sfida domenica 25 marza in Centro a Busto Arsizio per la gara delle “caramatte”, carellini in legno o altro  materiale  che al posto delle ruote hanno dei cuscinetti a sfera e vengono spinti in un percorso obbligato. La festa è giunta alla sua quarta edizione e ruota intorno alla numerosa comunità gelese  presente in Busto Arsizio. Le caramatte sono figlie di un mondo povero, di quando i bambini altro non avevano per divertirsi che qualche asse di legno e quattro cuscinetti da mettere assieme alla meno peggio, con un posto per sedersi e un asse anteriore girevole per la direzione. Una tradizione da non perdere per grandi e piccini. Sport divertente e faticoso se spinte in piano, con qualche bel rischio se usate in discesa, visto che i freni sono due pezzi di legno da abbassare come si fa nei bob per i bambini. Circuito di gara in via Bramante e parco chiuso dove ammirare le caramatte, come ogni anno,  in piazza Santa Maria. Il trofeo è dedicato alla memoria di Giuseppe Cascino, fratello dell’organizzatore della manifestazione Nunzio Cascino. Giudice di gara Giuseppe Stimolo, mentre direttamente da Gela, dove si è alla seconda edizione della manifestazione. Rosario Savasta, tecnico delle caramatte. Numerosa la presenza di volontari e volontarie,  queste ultime impegnate in un mega aperitivo in piazza, per non dimenticare gli appassionati del Vespa Club locale con i loro mezzi. Circa una cinquantina gli iscritti a cui andranno coppe e medaglie con tanto di podio per i primi tre classificati. Gare dalle tre di domenica fino a sera.

Gianni Armiraglio

Lascia un commento