Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Busto accoglie militari e famiglie dei militari della caserma Ugo Mara

L’antico legame tra la città di Busto Arsizio e la Caserma Ugo Mara  si rinsalda ulteriormente: questa mattina a Solbiate Olona si è svolto un incontro tra l’Amministrazione comunale e i vertici della Brigata di supporto al Comando NRDC, a cui hanno partecipato anche numerosi stakeholders del territorio. Tema della mattinata le esigenze del microcosmo ‘Caserma’ e le possibili risposte del territorio per migliorare accoglienza, integrazione e qualità di vita dei militari e delle loro famiglie  (1.600 militari circa a cui si aggiungono le famiglie per un totale di 4.500/5.000 persone sparse su un territorio piuttosto ampio tra Busto, Varese e l’Altomilanese, con un impatto economico e sociale di grande rilevanza).

E’ stata evidenziata una grande disponibilità ad approfondire esigenze e problematiche anche da parte degli stakeholders che hanno partecipato al tavolo: Mauro Temperelli, segretario Generale della Camera di Commercio di Varese, Rudy Collini, Presidente Ascom Busto, Gaetano Spinola, Vice Presidente Ascom Busto e manager Distretto del Commercio, Francesco Dallo,  Direttore Ascom accompagnato da alcuni fiduciari degli Agenti Immobiliari, Paola Benetti per l’Ufficio scolastico provinciale, Patrizio Frattini, Direttore del Distretto Valle Olona dell’ ATS Insubria,  Silvia Gatti e Alessandro Della Marra, Amministratori Unici delle società del gruppo AGESP con il direttore generale Gianfranco Carraro, Guglielmo Foglia, vice-presidente dell’Ordine dei Commercialisti, Massimo Colombo, consigliere dell’ Associazione Nazionale Costruttori Edili Varese, Fausto Alberti, segretario del Collegio Geometri Varese, Elisa Rocchitelli, Consigliere e Tesoriere del Consiglio dell’Ordine Avvocati di Busto Arsizio e Valter Sinapi, delegato CONI Varese.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento