Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Pubblicato il: 16 Marzo 2019 alle 10:20

Somma Lombardo: i cinquant’anni della Nuova Compagnia Anni Verdi

Somma Lombardo: i cinquant’anni della Nuova Compagnia Anni Verdi
Somma Lombardo: i cinquant’anni della Nuova Compagnia Anni Verdi

Sessant’anni della Città di Somma Lombardo e cinquanta della Nuova Compagnia Anni Verdi. Doppi festeggiamenti per la storica compagnia teatrale sommese presieduta da Roberto Gessaroli.

Le celebrazioni sono iniziate già nel 2018 – ricorrenza della fondazione del gruppo a opera di Sergio Bulloni e Mario Tapellini – e proseguono quest’anno rievocando l’inizio dell’attività teatrale amatoriale che risale al 1969.
“Siamo orgogliosi di questo traguardo e vogliamo ricordarlo affinché non se ne perda la memoria”, dice Gessaroli. Come? Invitando tutti i sommesi a teatro con quattro commedie. Il palco è quello della sala polivalente di via Marconi. Due repliche per ciascuno spettacolo, una al sabato sera e una alla domenica pomeriggio, gratuite – grazie al contributo dell’amministrazione comunale – per dar modo a tutti di partecipare.
Le commedie sono tutte messe in scena dalla Nuova Compagnia Anni Verdi. Si inizia il 16 e 17 marzo con “Spirito Allegro”, commedia inglese dallo humor un po’ noir, ma di indubbio fascino. La seconda data, 30 e 31 marzo, è dedicata a “Lo strano caso del prof. Harold Crowder”, commedia giovane e di attualità che vede per la prima volta la partecipazione dei ragazzi del laboratorio teatrale. Segue, il 13 e 14 aprile, “Non ti conosco più”, remake di una commedia di metà Novecento attualizzata e capace di strappare un mare di risate. Per finire, il 4 e 5 maggio, “Parenti serpenti”, commedia amara, delicata ma potente allo stesso tempo, divertente, ma con un forte messaggio che arriva, come un botto, al cuore.

Please follow and like us:

Lascia un commento