Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Pubblicato il: 15 Marzo 2019 alle 14:50

Consulte rionali a Gallarate, si possono presentare le domande

Si avvisano i cittadini che vogliono candidarsi, mercoledì 20 marzo scade il termine per la presentazione delle candidature. L’assessore delegata, Claudia Maria Mazzetti, si rivolge ai gallaratesi, chiedendo loro di farsi avanti: <Invito altri residenti nei dieci rioni che compongono al città a proporsi, in modo da offrire più alternative>. Aggiunge l’esponente della giunta Cassani: <Le consulte sono un eccellente strumento di partecipazione democratica. Rappresentano in modo concreto l’anello di congiunzione tra cittadini, quartieri e Comune. Uno strumento nel quale crediamo, utile ad avere sempre sotto controllo la situazione in tutti i rioni e soprattutto a raccogliere esigenze e proposte dei gallaratesi>. 

Claudia Mazzetti

COME
PRESENTARE LE DOMANDE

Si ricorda
che ogni aspirante candidato dovrà raccogliere un minino di 25 firme
(autenticate) di cittadini elettori residenti nel territorio della consulta di
riferimento. Obbligatorio anche allegare il proprio curriculum vitae insieme a
una sintetica scheda programmatica.

Le domande
vanno consegnate all’ufficio Protocollo (Palazzo Borghi, via Verdi 2).

Dopo la
verifica della regolarità delle candidature, sarà il consiglio comunale a
procedere all’elezione dei cinque membri per ogni Consulta.

Le Consulte
rionali sono cinque: Centro-Ronchi; Crenna –Moriggia; Cajello-Cascinetta;
Cedrate-Sciarè; Arnate-Madonna in Campagna.  

Regolamento
e modulo per la presentazione della domanda sono scaricabili dal sito del
Comune (sezione “città e comune” all’interno della sottosezione “consulte
rionali”).

Please follow and like us:

Lascia un commento