Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Reggio Calabria: arrestato l’uomo che aveva dato fuoco all’ex moglie

Reggio Calabria: arrestato l’uomo che aveva dato fuoco all’ex moglie
Reggio Calabria: arrestato l’uomo che aveva dato fuoco all’ex moglie

È stato bloccato ieri sera in una pizzeria il 42 enne Ciro russo che aveva tentato di uccidere la ex moglie Maria Antonietta Rositani dandole fuoco dopo averle versato addosso del liquido infiammabile mentre era seduta in auto.

Ciro russo 42 enne di Ercolano (Napoli) che martedì aveva dato fuoco alla moglie è stato bloccato ed arrestato a Reggio Calabria dagli uomini della Squadra Mobile reggina e del Servizio centrale operativo, al termine di un giorno e mezzo di incessante caccia all’uomo.
Il risultato è stato ottenuto grazie alla proficua attività degli uomini della Squadra Mobile di Reggio Calabria diretta dal primo dirigente Francesco Ratta’ e degli investigatori del Servizio centrale operativo della Polizia di Stato, coordinati in loco da Francesca Romana Capaldo dello Sco di Roma.

Le immagini delle telecamere di sorveglianza avevano consentito di individuare l’uomo che è stato fermato proprio mentre mangiava una pizza in un locale di via Melacrino.
Nonostante le foto segnaletiche diffuse dalla polizia fin dall’inizio, nessuno all’interno della pizzeria si era accorto della presenza del ricercato e il blitz dei poliziotti è stato fulmineo: l’uomo, che non era armato, non ha avito la possibilità di reagire.
le indagini cercheranno di appurare eventuali appoggi di cui l’uomo potesse contare e se qualcuno lo abbia protetto nella sua fuga dove abbia passato la notte.

Please follow and like us:

Lascia un commento