Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Pubblicato il: 11 Marzo 2019 alle 21:44

Ortofrutta a Milano, De Corato bene operazione DDA

“L’ottimo lavoro della DDA e dei carabinieri di Bergamo e Brescia ha consentito di assicurare alla giustizia esponenti di una cellula della ‘ndrangheta che operava illecitamente nel settore del trasporto ortofrutticolo”.
Lo ha detto l’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e
Polizia locale, Riccardo De Corato. “Proprio oggi – ha aggiunto
– durante la presentazione del secondo rapporto di ricerca
‘Monitoraggio della presenza mafiosa in Lombardia’ si è posto
l’accento sulla filiera ortofrutticola”. 

IN LOMBARDIA GRANDE INTERESSE DELLE MAFIE IN MERCATO ORTOFRUTTA
– “Nel documento – ha sottolineato l’assessore – vi sono
numerosi riferimenti all’ingerenza della criminalità nel mercato
ortofrutticolo all’ingrosso che ha continuato a rappresentare un
luogo di forte interesse per le organizzazioni criminali di
stampo mafioso. I gruppi criminali offrivano agli imprenditori
manodopera a basso costo (spesso sfruttata e di origine
straniera), reinvestendo il capitale ricavato in altre attività.
Ed ancora alcuni episodi mostrano un clima di intimidazioni
generalizzato all’interno dell’ortomercato milanese. Nel
rapporto emerge con chiarezza la multidimensionalità del mercato
ortofrutticolo rispetto al fenomeno mafioso. L’ortomercato
offre, in tal senso, opportunità diversificate per i clan: dalle
estorsioni al caporalato; dal traffico di armi e di stupefacenti
al riciclaggio di denaro; dall’investimento nel settore del
facchinaggio sino a quello nei trasporti”. 

ARRESTI OGGI CONFERMANO ELEMENTI NOTI E PUBBLICATI NEL RAPPORTO
– “Gli arresti di oggi – ha concluso De Corato – confermano
pertanto quanto pubblicato nel rapporto. Un atto da divulgare
nelle varie aule formative lombarde”

Please follow and like us:

Lascia un commento