Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Pubblicato il: 10 Marzo 2019 alle 13:55

NASCE LA NIA-PAC ITALIA per assistere e far crescere gli italo-americani

by Valentina Cimina

La NIA-PAC (National Italian American Political Action Committee) con sede in Philadelphia, Pennsylvania (USA), è l’espressione politica ai più alti livelli della volontà del suo fondatore, un imprenditore di grande successo di origini Italiane che risponde al nome di Amato Berardi.

Ha voluto, attraverso la NIA-PAC, assistere e supportare nella loro carriera tutti i giovani italo-americani a raggiungere posizioni di prestigio in campo statale, federale e governativo. Inoltre e soprattutto sostenere con forza tutte quelle legislazioni che vengono presentate e che rispondono ai bisogni della collettività italo-americana.
È stato anche eletto quale Deputato al Parlamento Italiano nella legislazione 2008-2013 e da questa posizione privilegiata ha potuto continuare la sua opera di assistenza e salvaguardia degli interessi degli Italo Americani nel Nord e Centro America. Sue sono molte proposte di legge che hanno migliorato le condizioni degli Italiani all’estero.

Infaticabile nella sua “missione” diretta al miglioramento, sia politico sia commerciale, dei rapporti tra Italia e gli USA, ha recentemente fondato anche la NIA-PAC Italia con sede in Roma. La NIA-PAC Italia rappresenta una naturale evoluzione a completamento della organizzazione Statunitense.

Diretta da un team di esperti professionisti Italiani, sempre in coordinamento con la NIA-PAC USA, svolge funzioni di “scouting” per individuare e segnalare delle opportunità commerciali. Tra i suoi compiti ci sono anche la promozione di eventi, la organizzazione di scambi culturali e imprenditoriali attraverso la creazione di delegazioni composte da politici e imprenditori di ambedue i Paesi e favorire nuove iniziative a tutto campo.

L’augurio è che la lodevole iniziativa intrapresa dalla NIA-PAC sia sempre più imitata e presa d’esempio da altri organismi.

Please follow and like us:

Lascia un commento