Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Pubblicato il: 7 Marzo 2019 alle 16:40

Busto Arsizio – sesso a tre con la gemella

Un ex militare è a processo innanzi al Gup di Busto Arsizio Dott.ssa Piera Bossi per aver costretto la gemella della moglie a fare sesso a tre. L’uomo è riuscito ad irretire la donna raccontando bugie sul suo passato militare da “ex agente segreto” ed è imputato per maltrattamenti, lesioni e stalking. La moglie, invece, è imputata solo per atti persecutori. La gemella andò a vivere con la coppia subendo varie vessazioni finché fu minacciata: o facciamo sesso a tre o ti faccio fare un brutta fine.
Sporta denuncia ai Carabinieri, i coniugi cominciarono a perseguitarla. Era stata ridotta allo stato di schiavitù e di colf, fino a segregarla in una stanza. Riuscita a liberarsi iniziò lo stalking perché la coppia la rivoleva a casa. Ora dovranno risponderne dinnanzi alla giustizia.

Please follow and like us:

Lascia un commento