Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Induno Olona, centro destra unito

Induno Olona, 5 marzo 2019

centro destra unito, l’unica soluzione.

A seguito delle notizie apparse nei giorni scorsi sui quotidiani locali la sezione di Forza Italia di Induno Olona sente la necessità di esprimere alla sezione della Lega di Induno Olona l’invito e l’auspicio di credere nel progetto di un centro destra unito e di adoperarsi concretamente per la tenuta della coalizione. In questi anni tutte le forze di centrodestra hanno collaborato in modo intenso e costruttivo per il bene di Induno, si è compreso come la vera forza sia l’unità e come solo uniti si possano ottenere dei successi elettorali, sia a livello locale come del resto a livello nazionale. Precisa Emilio Tanzi, storico coordinatore Indunese di Forza Italia: “quanto appena affermato non è solo un mero auspicio ma è certamente anche la richiesta che gli indunesi ci stanno rivolgendo”. È importante precisare che Forza Italia non ha alcun tipo di preclusione verso nessun candidato, purché il soggetto indicato sia in grado di essere un catalizzatore di tutte le anime del centrodestra indunese e che sia pertanto in grado di trovare il consenso di tutte le forze della coalizione che tanto bene ha lavorato in questi anni. Invitiamo quindi la Lega a voler esprimere un candidato che possa rappresentare l’intera coalizione di centro destra indunese, oppure, qualora la Lega non abbia un elemento che riesca ad essere rappresentativo di tutti, chiediamo di non arroccarsi dietro sterili personalismi che non porterebbero a nulla e pensare sempre prima al bene di Induno. Siamo convinti che la Lega sarà un elemento fondamentale della coalizione alle prossime elezioni, se però il centrodestra non si presenterà unito a causa di vuote imposizioni politiche, purtroppo il gruppo della Lega dovrà anche farsi carico di assumersi la responsabilità di giustificare agli indunesi le ragioni che l’hanno fatto desistere dal proseguire un progetto unitario rinnegando – nei fatti – tutto il lavoro sin qui svolto presentandosi quindi alla chiamata elettorale in contrapposizione al gruppo di cui sino ad oggi ha fatto parte.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento