Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Lancini eurodeputato Lega, risponde alle polemiche dopo il suo intervento nelle scuole

Sono un europarlamentare, sono andato a presentare le opportunità che offre l’UE non a fare propaganda.

 

“Sono inorridito da questi attacchi, il mio scopo era quello di ispirare i giovani studenti a proseguire nel loro percorso di studio e cercare delle opportunità lavorative in Europa. Non ho mai parlato di immigrazione, non ho mai fatto propaganda e soprattutto non ho tentato di influenzare le menti dei ragazzi. **In quell’aula ho solamente detto di pensare a una carriera futura nelle istituzioni per tenere alto l’interesse dell’Italia all’interno dell’Unione Europea. Volevo fargli capire quanto sarebbe importante avere una classe di italiani preparati quando si deve difendere l’interesse nazionale nei tavoli tecnici**. La mia iniziativa è stata accolta con entusiasmo dalle aziende, dal corpo docente e dai giovani. L’intervento si può trovare sui miei canali social. Su YouTube è presente anche la versione integrale. Sporcare la scuola per attaccare me è un’operazione che ritengo vergognosa. Ho ricevuto tante accuse ma nessuno ha voluto sentire la mia versione. La CGIL mi ha attaccato immotivatamente. Io sarò sempre pronto a presentare possibilità per le aziende e i giovani italiani, **ma soprattutto sarò sempre disponibile a un leale dibattito pubblico**

Please follow and like us:
error

Lascia un commento