Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Frassinetti stigmatizza la censura sui social

DI GIUSEPPE CRISEO

🔵 #FRASSINETTI: FACEBOOK CENSORE DELLA LIBERTÀ DI ESPRESSIONE 🔵

«Sono stata bloccata su fb per aver postato una foto che ritraeva lo striscione posto sul muro nel luogo dove nel 1983 Paolo Di Nella, giovane militante del FdG, è stato ammazzato mentre affiggeva un manifesto a difesa del verde nel suo quartiere. Avverto questi patetici personaggi, nascosti dietro ad una tastiera, che mi hanno segnalato che, se non mi hanno fermato le violenze degli anni 70’ a maggior ragione non mi fermeranno adesso le loro vili delazioni.»Paola Frassinetti

Uno dei tanti è frequenti casi di blocco discutibile di cui spesso ci siamo lamentati eppure gli stati assistono inermi alle pseudo regole dettate da algoritmi che non costano nulla ma pesano molto. Ci vorrebbe il personale e non le macchine con cui si potrebbe dialogare.

Troppo comodo incassare solo e non mettere a disposizione il personale che serve per assistere gli utenti delle piattaforme social.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento