Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Busto Arsizio, arriva “Crepi l’avarizia” al Fratello Sole

Al Fratello Sole prosegue la XIX rassegna teatrale per bambini Piccoli Passi, che in questa edizione affronta il tema “La scena è femminile”.

Il prossimo appuntamento sarà sabato 2 marzo alle ore 16.30 con Crepi l’avarizia di Sandra Pagliarani (Compagnia Nasinsù), spettacolo di burattini a guanto in baracca, adatto a tutte le età. Costo del biglietto Euro 5,00.

A cosa servono le chiavi? A chiudere e possedere o ad aprire e offrire? A questi interrogativi tenta di rispondere la messa in scena di questo spettacolo.

Ripercorrendo la struttura classica delle commedie, la storia racconta le avventure di Miglio Gepponi, proprietario e custode di chiavi che aprono i suoi infiniti tesori.

Gepponi è un padrone avaro e cattivo, che vorrebbe possedere tutto, persino gli affetti.

È talmente avaro anche di sentimenti che vorrebbe condannare la figlia Carolina all’infelicità… Ma dovrà fare i conti con la furbizia e le armi segrete della servetta Teresa che ha tanto a cuore il destino di Carolina.

Sandra Pagliarani, con Crepi l’avarizia, porta al Fratello Sole un lavoro riconosciuto e stimato a livello nazionale, che affida alla servetta Teresa l’importante compito di mostrarci che la vera ricchezza non è il possesso.

L’artista ha già al proprio attivo diverse produzioni e collaborazioni importanti e da tempo lavora nell’ambito dell’uso “terapeutico” del teatro di figura.

Al Fratello Sole prosegue anche il “Progetto Scuola: Cinema – Teatro – Letteratura” con un ampio panorama di proposte diversificate in base all’età, dai 4 ai 13 anni.

Si tratta di un’opportunità culturale e formativa interessante per bambini e ragazzi, che attraverso la partecipazione collettiva delle classi possono vivere un’esperienza di grande impatto.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento