Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Pubblicato il: 19 Febbraio 2019 alle 14:43

Castellanza, albanese rapina il supermercato iN’s

“Un 23enne di origini albanesi, già affidato in prova ai servizi sociali per pregresse condanne e pertanto noto ai militari della locale stazione, si era introdotto all’interno dell’esercizio commerciale di viale Lombardia, minacciando i dipendenti con una pistola ed asportando il denaro contante contenuto nelle casse, poco più di 400 euro.”

Immediate le indagini che partendo da una serie di particolari raccontati dai presenti, la capigliatura riccia, la nazionalità e la descrizione somatica , hanno consentito il blocco pochi minuti dopo nei pressi della sua abitazione, anch’essa a Castellanza.

Il suo racconto ha spiegato i motivi del gesto, gli servivano i soldi per espatriare e invece di fare gli straordinari come capita a chi ha bisogno di soldi per spese impreviste, ha “pensato” di ricorrere alle rapine.

La sua storia ha però messo ulteriormente in allarme i militari che sospettano che egli sia l’autore di altri atti criminali simili:

“sono in corso verifiche approfondite, finalizzate ad accertare la responsabilità dell’arrestato rispetto ad alcuni episodi delittuosi avvenuti a Castellanza ed Olgiate nelle scorse settimane, il cui autore corrisponde, per fisionomia, all’albanese fermato dai Carabinieri. Al termine delle formalità il giovane è stato tradotto in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria”.

Lascia un commento