Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Pubblicato il: 13 Febbraio 2019 alle 16:56

Le frittelle solo ai bimbi degli italiani

Iniziativa discutibile del consigliere comunale di Mantova Luca De Marchi di Fratelli d’Italia

“sarà presente allo stand presso il luna park per la distribuzione di frittelle, dolce tipico della tradizione mantovana, destinate solo ai bambini italiani”. Il motivo? ” Iniziativa politica che getta un’ombra comunque la sua guardi.

Una cosa è essere attenti alla sicurezza stando attenti ai crimini, ricordando che la responsabilità è personale, altro è utilizzare certi temi delicati sulle spalle dei bimbi, sfiorando il ridicolo.

“I figli di persone immigrate hanno già troppi benefit – ha spiegato De Marchi – e non si meritano le frittelle. Puntiamo lo sguardo sulle famiglie extracomunitarie che, in realtà, godono, per quanto riguarda l’infanzia, di numerose agevolazioni, mentre le famiglie mantovane troppo spesso devono rinunciare ai momenti di svago con i figli perché subissate di pensieri riguardanti le difficoltà finanziarie”.

Soffiare sul fuoco non va bene, è giusto essere oculati quando si amministrano i soldi dei cittadini, per cui occorre dare quando è giusto e ci sono seri motivi, aspettandosi che con l’integrazione tutti paghino i servizi, ma utilizzare i bambini in questo modo non va bene.

La sua stessa leader di partito ha preso le distanze, Giorgia Meloni. “Mi dissocio nella maniera più categorica dall’iniziativa presa dal consigliere de Marchi a Mantova, che lede l’immagine di Fratelli d’Italia – ha dichiarato la Meloni in una nota –  Il consigliere la annulli immediatamente e porga scuse pubbliche o saremo costretti a prendere provvedimenti nei suoi confronti”. 

Lascia un commento