Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Saronno commemora il “Giorno del ricordo”

Riceviamo e pubblichiamo.

Si è tenuta ieri mattina la cerimonia di commemorazione davanti al monumento in ricordo delle Foibe in piazza Santuario. Gli esponenti di Lega Nord Saronno hanno partecipato numerosi all’evento, unendosi al Vicesindaco Pier Angela Vanzulli.

“Tutte le violenze vanno condannate senza se e senza ma, e come oggi ha ricordato il nostro Segretario Federale Matteo Salvini, non esistono martiri di serie A e martiri di serie B”, ha dichiarato Claudio Sala, Segretario della Lega Nord Lombarda e membro della Commissione Consiliare per la Sicurezza.

“La sezione cittadina del carroccio non vuole dimenticare. Tutta l’umanità non può e non deve dimenticare, perché è giusto che le tragedie del passato, tutte, siano degnamente commemorate. Oggi Saronno era presente e ha dato il proprio contributo per mantenere vivo il ricordo di quella immane tragedia”.

“Ringraziamo le associazioni d’arma presenti a ricordare le Foibe. Un brutto periodo storico dove bastava poco per perdere il diritto di vivere, ha commentato Angelo Veronesi, capogruppo del gruppo consigliare Lega Nord e Presidente della Commissione Urbanistica e Opere Pubbliche.

“Non dobbiamo dimenticarci di cosa è successo in passato. È necessario riflettere sul fatto che tutto quello che diamo per scontato oggi, il diritto di parola, il diritto di vivere e la libertà, sono diritti conquistati con difficoltà dalle passate generazioni e che vanno difesi ogni giorno. Crediamo fortemente che sia dovere di ogni cittadino impegnarsi per difendere il diritto ad esistere e a essere libero”.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento