Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

CONTROCORRENTE E CONTRO LE ARMI il 2 MARZO A VENEGONO

Oltre 53 concerti, migliaia di
cd venduti, oltre 50 incontri testimonianza, € 25.000 donati a progetti
umanitari, questo è AMATOUR il progetto musicale, voluto e ideato dal
Cantautore Brianzolo Marco Cagliani. Da sempre nel mondo della musica e con
collaborazioni importanti, Marco decide di usare la sua musica per altri scopi,
da quando l’11 Ottobre del 2011, viene assassinato il cugino Padre Fausto
Tentorio, nelle Filippine. La sua colpa, quella di difendere i tribali dalle
multinazionali che anno dopo anno, deturpavano le loro ricchezze naturali.

Marco da quel giorno, fonda
Amatour e decide di proporre musica, spettacolo e immagini per trasmettere dei
valori e far conoscere realtà spesso nascoste al mondo dei media.

Il 2 Marzo Amatour, farà una
tappa particolare presso i Missionari Comboniani di Venegono Sup.

Infatti, sarà presentato lo spettacolo in versione acustica, un concerto basato sull’essenziale, senza luci, effetti, palchi, ma solo 1 pianoforte e due chitarre per cantare le canzoni dell’ultimo spettacolo CONTROCORRENTE.  Quest’ultimo, è un tour che sta girando da due anni, e che porta la denuncia del finanziamento alle armi, e racconta la tragica realtà dei bambini soldato. Accompagnato da tre brevi filmati che raccontano la cruda storia di un ex bambino soldato, Marco e il suo gruppo, sapranno come sempre, trasmettere emozioni forti e stimoli per una riflessione capace di vedere nella musica un mezzo per cercare un mondo migliore. L’ingresso è a offerta libera e il ricavato sarà devoluto per il nuovo progetto che vede la costruzione di un pozzo d’acqua in Camerun.

Chi è Marco Cagliani?

Amatour nasce dall’idea di Marco Cagliani, cantautore e autore musicale che dal 1990 è presente nell’ambito discografico Italiano. Il 17 Ottobre 2011 però, viene assassinato nelle Filippine il cugino di Marco, Padre Fausto Tentorio, 10 colpi alla schiena per fermare quel Padre (pops) schierato in prima linea contro le multinazionali che negli anni hanno rubato terre ai poveri di quelle zone riducendo questi tribali in schiavitù e spesso alla morte. Da quel momento, Marco decide così di utilizzare la sua musica per arrivare ai giovani e meno giovani con canzoni che trasmettono valori, ma anche testi capaci di fare pensare e riflettere sulle grandi disparità di questa nostra storia. Il primo spettacolo e relativo cd AMA, che raccontano la storia di Padre Fausto, hanno un successo inaspettato con oltre 30 repliche in tutta Italia. Così il gruppo decide di andare avanti e nel 2015 pubblica il nuovo cd CONTROCORRENTE e un live dove viene trattato il tema dei Bambini Soldato e del traffico e finanziamento delle armi. Ad oggi il gruppo vanta 47 concerti in Teatri e Oratori con oltre € 25.000 donati a progetti umanitari nel mondo.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento