Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Pubblicato il: 8 Febbraio 2019 alle 8:25

Chiara De Giorgio e Andrea Scapolo, si accendono le luci e inizia la passione

di Fausto Bossi

Chiara De Giorgio e Andrea Scapolo
Chiara De Giorgio e Andrea Scapolo

In un momento storico dove i giovani vengono definiti mammoni o bamboccioni, a smentire l’inoperatività della categoria ci sono tanti esempi tra cui Chiara e Andrea, due attivissimi varesini.
I due modelli giovanissimi e intraprendenti passano da un servizio fotografico ad un altro. Ma come sono veramente?
Entrambi giovani dicevamo, entrambi impegnati studenti universitari ed entrambi piani di impegni.
Lui portiere del VareseCalcio, lei modella e imprenditrice Varesina. I due sono colleghi e amici ma appena si accendono le luci dei flash si trasformano in una formidabile coppia mozzafiato molto affiatata.

Andiamo a conoscere i due giovani protagonisti con qualche domanda multipla: Com’è lavorare con Chiara/Andrea?
A: “Lavorare con Chiara è molto stimolante, in quanto lei la reputo molto precisa, attenta e determinata in tutto ciò che fa; io ho il compito facilitato perché mi lascio guidare dalla sua esperienza quindi sicuramente è molto più semplice per me imparare da lei”
C: “Lavorare con Andrea è molto divertente e spassoso. Già dai primi servizi fotografici insieme si è evidenziata una buona sintonia. Prima degli shooting ci sentiamo e cerchiamo di capire che taglio dare al servizio.”

Perché secondo te avete così tanto appeal sul pubblico quando siete insieme?
A: “Alle persone piace l’inaspettato, il particolare e sicuramente qualcosa che balzi subito all’occhio.
Ecco io credo che noi siamo qualcosa di molto interessante, ci divertiamo, scherziamo molto e soprattutto sorridiamo sempre; credo proprio che questo al pubblico piaccia molto ed è anche motivo di orgoglio per noi”
C:” Io credo che piacciamo molto perché dimostriamo di essere giovani ma con la testa sulle spalle. Non è facile trovare due ragazzi che riescano professionalmente a posare davanti alla telecamera con disinvoltura.
L’esempio può essere quando, durante i servizi fotografici, ci viene chiesto se abbiamo problemi a baciarci. Per noi non è un problema, anzi è normale perché il nostro lavoro è anche recitazione. “

Durante i servizi fotografici parlate molto mentre scattate: cosa vi dite ?
A: “Il segreto è non fermarsi mai ed essere più spontanei possibile. Sul set parliamo molto per evitare momenti di imbarazzo e magari scappa una battutina che fa scoppiare entrambi a ridere. Magari a volte capita che ci confrontiamo per provare determinate pose e questo ci porta a parlarne inevitabilmente.”
C: “In realtà ci diciamo tante cose, ci consigliamo, spesso è proprio in quei momenti che scappa una risata vera e la foto viene ancora più stupenda.”

Avete sicuramente un aneddoto divertente durante i vostri servizi fotografici che ci volete raccontare?
A: “Sicuramente quello che mi viene in mente é il bouquet della sposa. Vi spiego meglio.. é capitato che nell’ultimo servizio fotografico Chiara dovesse tenere in mano un bouquet che si é rivelato molto ingombrante, non sapeva più come tenerlo in mano e a un certo punto l’hanno rifiliato a me.“
C: “Nell’ultimo servizio che abbiamo fatto Andrea era reduce dall’operazione all’appendicite e aveva ancora i punti freschi, mentre io in quell’occasione indossavo un corsetto molto stretto.
La cosa simpatica è che la rosa che aveva nell’asola della sua giacca Andrea continuava a cadere per terra e nessuno dei due riusciva a piegarsi per raccoglierla.“

Tutte cose belle e simpatiche, ma voi avete mail litigato?
A: “No, mai.. ci confrontiamo spesso ma non siamo due personalità che tendono a scontrarsi, anzi ci aiutiamo sempre a vicenda e questo è molto importante “
C: “Non abbiamo mai discusso, non c’è mai stato motivo finora, ci rispettiamo troppo, collaboriamo perfettamente.”

Cosa pensi del/la tuo collega?
A: “Chiara è indubbiamente una bella ragazza, ma quel che più mi colpisce di lei é il fatto che abbia un obiettivo ben preciso nella vita. La considero ormai una donna perché non si trovano tutti i giorni di persone del suo calibro, brillante, determinata, simpatica, affabile, è sempre molto disponibile. Insomma, di Chiara penso molte cose positive e spero che nella sua vita raggiunga tutti i suoi traguardi “
C: “Di Andrea penso che sia scontato dire che è un bellissimo ragazzo, mi piace lavorare con lui perché oltre ad essere una brava persona è molto valida professionale.”

Siete giovani e siete molto complici. Come vi trovate in atteggiamento un po più stretto e confidenziale?
C: “Ci sentiamo a nostro agio, viene molto naturale ed è normale che se posiamo insieme ci venga chiesto di baciarci. Ridiamo molto sul set, quindi anche quando in fotografia sembraimo passionali o sexy, in realtà ci divertiamo tantissimo.”

Avete mai pensato di fare gli attori o di far parte di una compagnia teatrale?
C: “C’è molta recitazione nel nostro lavoro, qualcosa nel cinema io l’ho fatto collaborando con il film hollywoodiano “Suspiria” girato a Varese.
A: Non abbiamo mai pensato di fare gli attori ma sicuramente se arrivassero proposte interessanti valuteremmo ogni cosa.

Facciamo i complimenti alla laboriosità giovanile messa in campo dai due ragazzi che a suon di impegni combattono la loro quotidianità facendosi largo nel panorama locale e non solo a livello professionale.
In bocca al lupo e buona continuazione per tante nuove soddisfazioni future.

Please follow and like us:

Lascia un commento