Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Cooperativa Sociale ONLUS La Miniera di Giove presenta

CONFRONTO TRA PROFESSIONALITA’ IN TEMA DI SEPARAZIONE

CONFRONTO TRA PROFESSIONALITà IN TEMA DI SEPARAZIONE, CONFLITTO,
VISSUTO DEI FIGLI E RIPERCUSSIONE SUL TESSUTO SOCIALE
” è il quarto
evento formativo (dopo quelli organizzati nei mesi di Marzo ed Aprile 2018
rivolti ad insegnanti, educatori, assistenti sociali ed avvocati) previsto dal
progetto “QUI&ORA” organizzato dalla Cooperativa Sociale ONLUS La Miniera
di Giove.

L’incontro
si rivolge ad assistenti sociali, educatori, insegnanti, psicologi,
neuropsichiatri infantili, mediatori familiari, coordinatori genitoriali,
conduttori di gruppi di parola, avvocati e giudici e si svolge il giorno mercoledì
06 Febbraio 2019 dalle ore 13.30 alle ore 19.00 presso “Sala Montanari”
(via dei Bersaglieri, 1) del Comune di Varese.

Questo
appuntamento vuole essere sia un momento conclusivo dei lavori iniziati la
scorsa primavera sia un momento di confronto fattivo e concreto fra le diverse
professioni che possono ruotare attorno ad una famiglia nella quale i genitori
sono separati. Sono stati gli stessi partecipanti ai precedenti convegni a
richiedere l’organizzazione di questo follow – up per un’esigenza di
aggiornamento rispetto alle tematiche aperte.

Fra
i relatori della giornata figura la Prof.ssa Costanza Marzotto dell’Università
Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Altri relatori sono la Dott.ssa Daniela
Germi (Capo attività Minori, Adulti, Famiglie – Servizi alla Persona del Comune
di Varese), la Dott.ssa Silvia Della Moretta (Dirigente scolastico degli
Istituti Comprensivi di Cantello e Malnate), l’Avv. Amina Sansone (avvocato del
Foro di Milano e mediatore familiare) e la Dott.ssa Paola Martinelli
(mediatrice familiare). A questi si aggiungono i responsabili del Progetto
“QUI&ORA” della Cooperativa La Miniera di Giove (Carrara, Benecchi,
Giacomazzi e Falcetta).

Porteranno
i saluti dei rispettivi Enti di appartenenza gli Assessori Roberto Molinari e
Rossella Dimaggio del Comune di Varese, Maria Croci del Comune di Malnate e il
Dott. Maurizio Ampollini, presidente di Fondazione Comunitaria del Varesotto
ONLUS, co-finanziatrice con Banca Intesa del progetto.

Alla
data odierna hanno aderito 115 partecipanti provenienti dal Comune di
Varese, dal Comune di Malnate e dalle seguenti zone esemplificative Sesto
Calende, Luino, Busto Arsizio, Ispra, Svizzera, etc.

La
Cooperativa La Miniera di Giove ha sviluppato il progetto “QUI&ORA” con l’intenzione di supportare i
figli i cui genitori sono separati. Il progetto, composto da più azioni,
intende lavorare con i genitori in modo che si confermino come figure
genitoriali presenti e competenti nonostante la separazione, affinché sia
favorita una costante tutela dei figli e delle relazioni anche con le
rispettive famiglie di origine (nonni, zii, cugini, etc.). Vi è  un’azione che si rivolge direttamente ai
figli: il Gruppo di Parola è un ambito di condivisione fra bambine e bambini, ragazze
e ragazzi che sono accomunati dalla stessa situazione, da emozioni e vissuti
simili seppur nella propria singolarità.

Il
progetto prevede:

  • supporto alla
    genitorialità,
  • consulenza
    legale,
  • mediazione
    familiare,
  • gruppi di parola
    per figli di genitori separati,
  • gruppi per
    genitori separati
  • coordinazione
    genitoriale.

Inoltre,
prevede l’organizzazione di momenti informativi e formativi rivolti ad
operatori del settore affinché possano essere presentate le innovative azioni
di risoluzione alternativa del conflitto; l’obiettivo non è solo divulgativo e
culturale, ma anche di confronto tra professionisti, per la costruzione di
buone prassi.

L’équipe di lavoro è formata da educatori, psicologi,
mediatori familiari, coordinatori familiari, un avvocato, un’assistente sociale
e un conduttore di gruppi di parola.

Il
progetto ha il patrocinio del Comune di Varese, del Comune di Malnate, della
Camera Civile di Varese, del Patto Educativo per la Comunità di Malnate, di
Malnate Scuole in Rete, dell’Associazione Genitori Malnate e collabora con gli
istituti comprensivi di Malnate, di Varese (1 ,2, 3, 4 e 5), di Azzate e con
l’Associazione Lo Specchio di Induno Olona.

Ha ricevuto un cofinanziamento dalla Fondazione
Comunitaria del Varesotto e un contributo da Banca Intesa. Ciò permette di
offrire delle azioni in modo gratuito ed altre a costi agevolati. Per maggiori
informazioni www.laminieradigiove.com (sezione NEWS).

Il progetto ha le sue sedi principalmente sul territorio del Comune di Malnate, del Comune di Varese e potrà
avere delle azioni anche sui Comuni di Barasso ed Induno Olona, ma è aperto a
chiunque, indipendentemente dal Comune di residenza.

La Miniera di Giove è un’agenzia educativa attiva sul territorio di
Malnate (VA) e dei Comuni limitrofi della provincia di Varese e Como dal mese
di Settembre 2003. Vi lavorano
educatori, psicologi, musicoterapeuti, arteterapeuti, educatori alla
teatralità, consulenti familiari  e,
all’occorrenza, altre figure professionali.

Opera nell’ambito della prevenzione del disagio sociale,
con particolare interesse per l’utenza costituita dai minori e dalle loro
famiglie e pone la sua attenzione, inoltre, alle tematiche riguardanti la
genitorialità.

Con
il sostegno della Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus

Si
ringrazia per il sostegno Banca Intesa.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento