Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Pubblicato il: 6 Febbraio 2019 alle 16:08

Ncc, anni di attesa nuove licenze a Roma

“E’ un fatto certamente positivo che il Comune di Roma annunci grandi numeri per le nuove licenze di trasporto pubblico non di linea. Ma questa volta chiediamo alla sindaca Raggi e a tutto il Consiglio comunale di Roma di seguire la strada che porta alla giustizia e non al favore verso i soliti noti” così Giorgio Dell’Artino, presidente di Azione Ncc, l’associazione che riunisce le aziende di trasporto pubblico con conducente commenta la decisione del Comune di Roma di rilasciare almeno 5mila nuove licenze da qui al 2021.

“Per una semplice ma necessaria questione di “giustizia sociale” ci auguriamo che 4.000 delle 5.000 licenze previste – spiega Dell’Artino – siano per gli NCC che, da oltre 26 anni, attendono, anche per cola dell’ostruzionismo dei tassisti, i bandi pubblici dalla Capitale. In ogni caso chiediamo al Comune di aprire un confronto reale con le associazioni di categoria prima di prendere decisioni che riguardano il futuro di due comparti, Ncc e taxi, separati nei fatti ma uniti dalla stessa legge”.

Lascia un commento