Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Pubblicato il: 24 Gennaio 2019 alle 12:48

Busto Arsizio, con JENA RIDENS, commedia comica, si ride al Teatro Manzoni

“JENA RIDENS – Una rapina in diretta” è una Commedia comica, ricca di suspense e con finale a sorpresa!

Al
Teatro Manzoni preparatevi alle risate: arriva Jena Ridens – Una rapina
in diretta, commedia comica di Alessandro Betti e Paola Galassi martedì
29 gennaio ore 21.

Metti
due rapinatori maldestri (Ussi Alzat e Alfredo Colina), un direttore di
banca un po’ impacciato (Stefano Chiodaroli) e una guardia giurata
distratta (Ottavio Bordone)… e presto si ritroveranno tutti e quattro
chiusi nel caveau.

A
complicare la situazione ci si mette il sistema di aerazione: alla
chiusura del portellone l’emissione di aria si riduce infatti del
settanta per cento!

Parte
così il conto alla rovescia per la sopravvivenza: il tempo è prezioso e
scorre troppo in fretta, eppure lì dentro appare lentissimo. Come
inganneranno l’attesa?

Ripresi
dalle telecamere di sorveglianza, i malcapitati finiscono nell’occhio
dei media, improvvisandosi attori loro malgrado. Così ad essere
“rapinata” sarà la loro vita, messa alla mercé del grande pubblico che
assiste sullo schermo.

E mentre i quattro attendono il salvataggio in preda alle umane paure, l’audience impone di tardare il più possibile per vedere che cosa succede. Vincerà la fretta di salvarli o la logica cinica e morbosa del reality show? In una suspense crescente, carica di risate amare, si arriverà ad un epilogo inatteso.

Qual è il limite oltre il quale l’occhio indiscreto del Grande Fratello non dovrebbe spingersi?

Dipingendo una situazione grottesca, questa commedia insinua il dubbio che, dopo essere entrata nelle vite di tutti, la telecamera possa osare spiare anche quei momenti intimi che preludono, forse, alla morte.

Bloccati
in una situazione surreale, i protagonisti perdono progressivamente la
propria spontaneità, un po’ perché osservati, un po’ perché a corto di
ossigeno. Un essere-o-non-essere letteralmente fino all’ultimo respiro, con tanto di finale a sorpresa!

Lascia un commento