Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Pubblicato il: 23 Gennaio 2019 alle 20:08

Gli immigrati si ammalano dopo gli sbarchi

Immigrati portatori di malattie? Studio OMS smentisce falso mito. AMSI e UMEM: “Basta strumentalizzazioni e gli spot da bar sulla pelle dei migranti

Ecco le nostre statistiche a riguardo,grazie all’attività costante dal 2000 con sportello e Ambulatori Amsi per stranieri che ha prodotto ricerca e conferme che i migranti irregolari non portano malattie dall’estero ma si ammalano dopo lo sbarco per vari motivi economici,abitativi,psicologici e per lavori pesanti.

La dichiarazione dei medici stranieri vorrebbe sfatare il “mito” che chi chi arriva in Italia non sia ammalato.

I dati confermano tale tesi?

E’ anche vero che i dati ci sono se ci sono i controlli e questi ci sono se si sa chi arriva quando arriva e da dove arrivano.

Se arrivano disperati ( e ce ne dispiace) e fuggono dalla guerra non possono arrivare in ottime condizioni fisiche o no? E se arrivano coi barconi come possiamo aiutarli? Ci sono accordi umanitari e internazionali da rispettare ma questo dovrebbe valere per tutta la l’Europa.

Si addossa il problema all’Italia che ha già parecchi problemi economici e fa fatica a sfamare i suoi poveri, ci vorrebbe un piano mondiale di aiuti seri e controllati non dalle multinazionali che sfruttano le risorse economiche e i minerali dell’Africa disinteressandosi della popolazione affamata e ammalata.

Lascia un commento