Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Varese Calcio salda le vertenze ed evita la penalizzazione

Dopo un periodo di caos organizzativo, sembra spuntare un nuovo sole per il Varese Calcio. Dal comunicato stampa giunto in redazione si evince che la società ha versato oltre 140mila euro, ripianando i debiti con manager e giocatori ereditati dalle passate stagioni agonistiche.

«Il Calcio Varese – si specifica in un comunicato ufficiale del club – comunica che sono state regolarmente saldate tutte le vertenze presenti per i vecchi debiti risalenti alle scorse stagioni, rispettando i termini previsti, evitando in questo modo di incorrere nella penalizzazione di punti.
Oltre a quella precedentemente saldata al Sig. Verderame Oscar – come da comunicato ufficiale dell 14 Gennaio u.s. – sono state pagate quelle del Sig. Arca Paolo (€ 8.500,00), del Sig. Palazzolo Nicolò (€ 9.100,00) e del Sig. Zazzi Federico (€ 8.500,00).
Unitamente a queste, sono state saldate le altre tredici vertenze».

Nello specifico, come precisato in un allegato sono stati pagati l’ex d.s. Merlin (18.158 euro) e i calciatori Ferri (19.608), Monacizzo (15.550), Rudi (12.293), Morao (10.702), Bruzzone (6.560), Ghidoni (5.100), Frigione (4.900), Battistello (4.550), Pedrabissi (4.500), Fratus (3.900) e Melesi(3.250), Balconi (1.100).

Il totale dei soldi sborsati dal Varese è quindi di 141.387,46 euro.

Please follow and like us:

Lascia un commento