Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Busto, trovato cellulare in carcere.

Rinvenimenti del genere si verificano sempre più spesso e questo dovrebbe determinare, nell’amministrazione penitenziaria, il serio convincimento che urgono interventi risolutivi al problema» afferma Paolo Delli Veneri di Uilpa Polizia Penitenziaria Lombardia.

Trovare un cellulare in carcere seppure nascosto abilmente vuol dire che qualcuno lo ha lasciato entrare oppure non se n’è accorto chi avrebbe dovuto controllare?

Manca personale e quindi ci sono carenze nei controlli? Il cellulare serve a inviare messaggi a chi?

Tanti gli interrogativi a cui si sta indagando.

Non è il primo caso potrebbe dire qualcuno ma è comunque una brutta pagina per lo Stato che non riesce a controllare neanche i carcerati.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento