Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Pubblicato il: 16 Gennaio 2019 alle 14:27

Sesto Calende. Anziano di 86 anni denunciato per il fungicida dimenticato in tasca

La denuncia sembra incredibile, si tratta del furto di un fungicida da usare in giardino: costo 9,75 euro.

Il fatto di cronaca è avvenuto ieri a Sesto Calende a causa di una “dimenticanza” : il pensionato si è recato in negozio a comprare articoli di giardinaggio e dopo aver trovato quello che cercava, ha visto un fungicida nello scaffale.

Ci ha pensato forse voleva leggere le istruzioni e così lo ha tolto dall’imballaggio e lo ha messo in tasca.

Si recato in cassa per pagare ma forse qualcuno lo aveva notato e dopo avere pagato si è visto chiedere dal personale della vigilanza, di andare in un locale a parte, in cui gli è stato chiesto di tirar fuori il fungicida.

Gli altri articoli li aveva pagati tranne il fungicida, magari se l’era dimenticato in tasca e alla cassa non l’aveva pagato.

Morale, è stato denunciato per quasi 10 euro di furto aggravato, visto che ha estratto il fungicida dalla scatola.

Ha dovuto prendersi l’avvocato Gianmarco Beraldo, sarà processato in autunno, visto che il negozio ha sporto 

denuncia contro di lui.

Quanto costeranno alla comunità, indagini e processo sarebbe opportuno quantificarlo, in questi casi basterebbe una multa, questo dice il buon senso.

La legge c’è ed è implacabile con i piccoli, mentre con i grandi i processi è diversa, durano a lungo, tanto che poi arriva la prescrizione.

Giustizia è fatta in nome del popolo italiano.

La Giustizia può essere cieca; ma che olfatto! Riconosce le classi sociali a chilometri di distanza
(Millor Fernandes)

Lascia un commento