Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Varese, truffa online di auto su subito.it

Denunciato G.G., 45enne di Varese

Sembrava un buon affare la Citroen c3 trovata sul sito subito.it che naturalmente non ha nessuna responsabilità sull’accaduto visto che dà solo possibilità di scegliere.

Le possibilità di scelta sul sito sono tante e le offerte pure, poi capita che qualcuno se ne approfitti e venda o tenti di vendere la stessa auto a più persone oppure sparisca.

E’ il secondo caso quello accaduto a un livornese che ha visto e pensava di avere comprato, bloccando il prezzo, una Citroen c3.

L’acquirente ha versato una prima caparra di cinquecento euro per potere bloccare l’acquisto confermando l’avvio della compravendita.

Peccato che il presunto venditore una volta ricevuta la caparra, si sia dileguato: sparito telefono, annuncio e soldi.

L’uomo di Varese G.G d i anni 45, è stato rintracciato e denunciato.

Le condizioni del sito subito.it sono chiare:

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Subito.it S.r.l. sia parte della relazione. L’utenza si impegna, altresì, a non fare utilizzo improprio dei contatti presenti a qualunque titolo sulla piattaforma di Subito.it. A titolo esemplificativo ma non esaustivo è vietato l’invio di pubblicità, materiale promozionale, o qualsiasi altra forma di sollecitazione non autorizzata o non richiesta tramite e-mail o con qualsiasi altro metodo di contatto.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento