Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Pubblicato il: 14 Gennaio 2019 alle 15:39

Sovranismo, se ne discuterà a Samarate con Gianni Alemmanno e L.Tarantino

sabato 19 gennaio ore 20,45 a Samarate
Sala Azzurra-Villa Montevecchio, via Cinque Giornate al n.12

Le prossime elezioni europee – ha dichiarato Stefano Romano – rappresentano un importante traguardo nell’affermazione del Sovranismo quale forza politica di caratura europea.
Il binomio destra/sinistra è oramai superato e sostituito dal confronto sempre più accesso e serrato tra Sovranità nazionale e Globalizzazione.
L’attuale trend politico, sia in Italia che in Europa, porterà grandi cambiamenti nelle istituzioni europee consentendo una rimodulazione dell’attuale assetto politico-istituzionale dell’Unione europea e favorendo il passaggio verso un’entità sovranazionale che valorizzi e tuteli la cultura, l’economia e le singole identità nazionali, oggi minacciate dal globalismo e dal liberismo sfrenato.
Il Movimento Nazionale per la Sovranità è ampiamente cresciuto in questi ultimi dodici mesi – ha dichiarato Giosuè Andreozzi. In provincia di Varese abbiamo sostento convintamente sia nelle elezioni nazionali e regionali del 4 marzo, sia nelle elezioni provinciali dello scorso 31 ottobre la Lega, auspicando la costruzione di un polo che raggruppi tutte le forze sovraniste.
A livello nazionale presenteremo in Parlamento, attraverso i nostri rappresentati, un disegno di legge per reintrodurre l’elezione diretta dei Consigli Provinciali al fine di ridare dignità e forma alle Province italiane, oggi distrutte dalla riforma Delrio voluta dal Partito Democratico.
Sul territorio – ha concluso Alessio Di Modugno – abbiamo portato avanti una serie di iniziative per la tutela della incolumità dei cittadini, a partire dall’adesione ad alcune forme di prevenzione dei reati come il Controllo del Vicinato a Sumirago o all’informazione su alcune metodologie di truffe, alcune vecchie e altre nuove, che si stanno diffondendo ai danni soprattutto degli anziani.

Please follow and like us:

Lascia un commento