Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Pubblicato il: 9 Gennaio 2019 alle 12:20

Caso Carige. Bargi (Lega), “parlare di salva-banche è una boiata pazzesca”

Stefano Bargi

‘Sul caso Carige se ne stanno sentendo un po’ di cotte e di crude. Parlare di ‘Decreto salva-banche ‘ per associare l’iniziativa del Governo attuale a quelle dei governi passati è una boiata pazzesca. In questo caso si tratta di garanzia statale sui titoli Carige al fine di consentire all’amministrazione straordinaria, appena insediatasi, di proseguire con il risanamento dell’istituto’. Così il commissario provinciale di Modena della Lega Stefano Bargi su Facebook sul caso Carige.

‘Questo il testo del decreto sull’ipotesi (per ora solo tale) di impiego di denaro pubblico, che porterebbe però ad una nazionalizzazione della banca: In
considerazione degli esiti del recente esercizio di stress cui la banca
è stata sottoposta viene prevista la possibilità per Carige di
accedere, attraverso una richiesta specifica, a una ricapitalizzazione
pubblica a scopo precauzionale, volta a preservare il rispetto di tutti
gli indici di patrimonializzazione anche in scenari ipotetici di
particolare severità e altamente improbabili (cosiddetti scenari avversi
dello stress test)
– chiude Bargi -. Vista l’escalation di
casi legati alle crisi bancarie non sarebbe il caso di riaprire il tema
della separazione degli istituti di credito tra banche d’affari e banche
d’investimento?’

Lascia un commento