Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Progetto TAV, fermata a Treviglio (Bergamo) indispensabile

Altra correzione al progetto TAV. In questo caso si sente la necessità di fare una fermata intermedia tra Torino e Milano.Il progetto bypassa colpevolmente Novara, Vercelli,Chivasso e Santhià poli di traffico importanti. Questa decisione segue l’apertura di Reggio Emilia del 2013 di cui si è scoperta la necessità in ritardo di 5 anni dopo l’inaugurazione della TAV Milano Bologna avvvenuta nel 2008. Costata 80 milioni di euro un enorme consumo di suolo agricolo per fare il parcheggio si è scoperto che nella valle padana con un centro abitato ogni 50 km tagliare fuori tutti è un errore. Piacenza e Parma stanno ancora protestando. La TAV va ripensata anche per questo. Per esempio sulla Brescia-Verona il progetto non prevede una fermata sul Garda (Peschiera o Desenzano) un gravissimo errore che si può corregero adesso. La fermata a Treviglio (Bergamo) è indispensabile per togliere la città orobica dall’isolamento ferroviario.

Dario Balotta

Please follow and like us:
error

Lascia un commento