Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

L’Università degli Studi di Milano avvia l’iter per il nuovo campus “Science for citizens”

di Paolo Bossi

Nctm Studio Legale è stato selezionato per assistere l’Università degli Studi di Milano nel procedimento di gara e di sottoscrizione per l’affidamento del contratto di concessione relativo al Campus universitario, denominato “Science for citizens”, nell’ex sito di Expo Milano2015.

L’Università intende collocare nel nuovo Campus le attività didattiche e di ricerca dei dipartimenti di area scientifica localizzati a Città Studi, attraverso un procedimento di Project financing per l’affidamento di una specifica concessione di progettazione, costruzione e gestione.

Alla fine dello scorso luglio, il consiglio di amministrazione dell’Università Statale di Milano ha approvato la proposta del gruppo australiano Lendlease di un partenariato pubblico-privato per la realizzazione del nuovo campus universitario nell’ex area di Expo 2015, all’interno del Mind, Milan Innovation District.

La spesa dell’investimento, pari a 335 milioni di euro a eccezione del contributo pubblico di 144 milioni, è interamente a carico dell’aggiudicatario della concessione; a titolo di corrispettivo sarà riconosciuto al concessionario il diritto di gestire l’intero complesso per la durata di 31 anni.

Nctm assisterà l’Università degli Studi di Milano nel procedimento con un team composto da Marco Monaco, Giuliano Berruti, Eugenio Siragusa e Carmine Morrone, coadiuvati da Franco Rossi, Rossella Vaiano, Matteo Morosetti e Annabella Di Pasquo.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento