Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Internazionale sovranista per cambiare l’Europa

Lega Giovani e Génération Nation: “Alle prossime elezioni l’internazionale sovranista per cambiare l’Europa”

“Le montagne marcano i confini, la montagna è simbolo di identità, in montagna si rafforzano i rapporti”.
Tutto questo si è sintetizzato nell’incontro di sabato 29 e domenica 30 dicembre sulle Alpi della Savoia tra Lega Giovani e Génération Nation, movimento giovanile del Rassemblement National di Marine Le Pen.
A guidare la delegazione leghista c’erano Davide Quadri, Coordinatore provinciale della Lega Giovani del Varesotto e Responsabile Esteri della giovanile, e Alessio Ercoli, Coordinatore provinciale della Lega Giovani Biella.
“In questa due giorni – dicono i ragazzi del Carroccio – abbiamo consolidato l’alleanza in vista delle elezioni europee di maggio, che vedranno contrapporsi in particolare la Lega di Salvini alleata al RN della Le Pen contro Macron ed i partiti che rappresentano tutte le politiche che si sono dimostrate dannose per i nostri Paesi e i popoli europei”.
“I media sostengono che l’Italia sia isolata come Governo e come Paese – aggiungono i giovani leghisti – in realtà non siamo mai stati così interconnessi agli USA, alla Russia, al Brasile dopo l’investitura di Bolsonaro, a molti Stati dell’UE e ai partiti di opposizione destinati a diventare maggioranza in un futuro prossimo. Stiamo lavorando per cambiare l’UE e creare un’internazionale sovranista, che metta al primo posto i cittadini e non le élite e che faccia gli interessi delle patrie e non della globalizzazione” concludono i ragazzi della Lega Giovani.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento