Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Pubblicato il: 29 Dicembre 2018 alle 14:05

Ternate tra i Comuni virtuosi della provincia di Varese

Approvato entro il 31 dicembre 2018 il Bilancio di previsione per gli anni 2019-2021
In occasione della seduta Consigliare tenutasi giovedì 20 dicembre 2018 si sono esaminate e approvate ad unanimità dal Consiglio Comunale undici proposte di deliberazione Consigliare che prevedevano tra le più importanti l’approvazione del Piano Finanziario della Tassa sui rifiuti (TARI) per l’anno 2019, che prevede un costo di €.270.000,00 (€. 266.000 nel 2018)
La conseguente determinazione delle tariffe della Tassa Rifiuti (TARI), componente dell’imposta unica comunale per l’anno 2019, (che, nonostante la conseguente rimodulazione, si discostano di pochissimo da quelle del 2018).
La conferma dell’aliquota dell’addizionale comunale sul reddito delle persone fisiche per l’anno 2019 come per il 2018 che ricordiamo essere lo 0,50% prevedendo una soglia di esenzione per i redditi inferiori a €.15.000,00. (Dovuta per intero sopra tale limite). (Tra le più basse nei Comuni in  provincia di Varese)
La conferma delle aliquote dell’imposta municipale unica (IMU), e della tassa sui servizi indivisibili (TASI), componenti della imposta unica comunale per l’anno 2019 che ricordiamo essere per l’IMU come Aliquota di base il 7,6 per mille ; Aliquota ridotta al 4 per mille a favore dell’abitazione principale e relative pertinenze di immobili classificati nelle categorie catastali A1, A8, e A9; Aliquota ridotta al 4,8 per mille a favore degli immobili concessi in uso gratuito a parenti in linea retta fino al 1° Grado. Per quanto inerente la TASI la conferma dell’ 1 per mille per i Fabbricati di Categoria D e 0 (zero) per mille per tutte le altre casistiche. (Anche queste tra le più basse in assoluto per i Comuni  in provincia di Varese)
L’approvazione della nota di aggiornamento al documento unico di Programmazione (DUP), per gli anni 2019-2021, documento indispensabile e propedeutico per la redazione del bilancio di previsione 2019-2021 e l’approvazione del bilancio di previsione per gli anni 2019-2021 che confermano ottimi investimenti ed alto livello dei servizi erogati alla collettività, come da tradizione per il Comune di Ternate. In estrema sintesi: nessun taglio ai servizi e nessun aumento delle imposte. Non poca cosa di questi tempi. Si è concluso così, in maniera ottimale, l’esercizio 2018 per il Comune di Ternate, dimostrando ancora una volta come in un piccolo Comune, nonostante le tante difficoltà che si sono dovute superare, si possa comunque dare esempio di efficienza e di buon governo e  capacità di collaborazione anche con i componenti della minoranza Consiliare.

Lascia un commento